Un successo la prima edizione “Corri Papà” grazie alla collaborazione di genitori – figli

Diversi genitori hanno sostenuto l'iniziativa correndo con passegini running

A vincere la prima edizione del “ Corri Papà” è stato un leonfortese Giovanni Crapanzano con il figlio Federico che ha concluso tutto il percorso all’interno del suo passeggino. Al secondo posto Massimo Calabrese e la figlia Alisea mentre al terzo posto Pasquale Ingala con il figlio Luigi. E’ stata una giornata all’insegna dello sport e del legame tra padre e figlio (o figlia): giocava molto la resistenza fisica di ognuno, sopratutto dei papà. Hanno dato vita all’iniziativa un centinaio di partecipanti con i loro figli ad una prima edizione “Corri Papà 2016” che è stata organizzata dalla società Running “Città di Barrafranca”. Il percorso della gara comprendeva due giri di 1,5 km nel centro storico tra la piazza Regina Margherita e via Umberto. A condizionare la gara, però, con un numero di partecipanti inferiori alle previsioni il forte vento. Non si è trattato di una corsa competitiva e quindi ha coinvolto atleti di tutte le età, accompagnati dai genitori. “A vincere – rimarca Bellanti – sono stati tutti coloro che hanno partecipato; ha perso chi è rimasto a casa.Un grazie a tutti quanti hanno collaborato per la buona riuscita della manifestazione”. La Running “Città di Barrafranca”, con i vari soci, ha premiato Giovanni Giuseppe Bellanti come il “Papà meno giovane” mentre Andrea Tropea come “Papà più giovane”.
Il merito sulla riuscita dell’iniziativa? Oltre all’intraprendenza dei soci della società di atletica va anche all’attività della polizia municipale e dei volontari dell’associazione locale “Amico Soccorso” che hanno garantito la sicurezza all’interno e all’esterno del percorso.

 

 

Previous Aeroporti siciliani, si conferma l’interesse per i voli interregionali e su scala nazionale. Non riescono a decollare, invece, i voli internazionali
Next Le classi quinte dell’ Ist. Com. EUROPA visitano MORGANTINA/AIDONE/VILLA ROMANA DEL CASALE