Manifestazione in ricordo delle vittime dell’OLOCAUSTO, organizzata dall’ I. C. “San G. Bosco”

Manifestazione ricordo olocausto scuola Don MilaniBarrafranca (EN). Ieri, mercoledì 17 febbraio 2016, l’Istituto Comprensivo “San G. Bosco”, diretto dalla dirigente prof.ssa Luigia Perricone, ha voluto ricordare, nell’ambito del “Progetto Legalità”, le vittime dell’OLOCAUSTO, con una manifestazione che si è svolta nell’auditorium dell’ ISISS “Falcone” di Barrafranca. Le attività, coordinate dalle FF.SS Gina Patti, Concetta Ciulla e Angelo Faraci, hanno ricordato lo sterminio del popolo ebraico da parte di Hitler; le leggi razziali; la persecuzione dei cittadini ebrei che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte. La scuola ogni anno ricorda l’immane tragedia, perché non si deve dimenticare ciò che, purtroppo, è accaduto.

Manifestazione ricordo olocausto scuola Don MilaniLa giornata ha previsto due incontri uno di mattina, per tutti gli alunni della scuola secondaria e uno di pomeriggio con i genitori. A dare inizio alla manifestazione è stata la prof.ssa La Martina, docente di arte della Scuola Secondaria “Don Milani”, con un’estemporanea di pittura, realizzata dagli alunni della suddetta scuola. Momento emozionante, perché tutto si è svolto con un sottofondo musicale, eseguito dagli alunni che frequentano il corso di strumento-chitarra, diretti dal prof. Pantusa. Contemporaneamente è stato proiettato un video realizzato dagli alunni della II A. Commovente l’esecuzione del brano “Schindler’list” a cura del prof. Marco Badami. Manifestazione ricordo olocausto scuola Don MilaniInoltre ha riscosso enorme successo l’esibizione del ballo “ La Vita è bella”, magistralmente interpretato dai ragazzi della scuola secondaria. I ragazzi hanno letto e recitato, cantato, suonato e danzato, hanno realizzato striscioni e cartelloni e tutti quelli che non hanno partecipato direttamente, hanno assistito in rispettoso silenzio a tutto l’evento.

 Alla realizzazione della manifestazione hanno collaborato le maestre delle classi V A e V C delle scuole primarie, che hanno seguito i ragazzi con cura e impegno nella preparazione di attività e performance interessanti, tutti i docenti, il personale ATA e i genitori che, con pazienza, hanno accompagnato i loro figli, manifestando grande spirito di collaborazione e condivisione. Un grazie al signor Russo, collaboratore scolastico del plesso “Don Milani”, che ha interpretato il ruolo di Hitler durante la prima scena della manifestazione. Il tutto è stato possibile grazie della dirigente Perricone, che ha sostenuto fin dal primo momento l’iniziativa e alla preside prof.ssa M. S. Gueli e al vice preside prof. F. Accardi, per la loro  disponibilità a realizzare l’evento nell’auditorium del Liceo.

Rita Bevilacqua

Previous Incontro- Conferenza sulla “Legalità”, organizzato dall'Istituto Comprensivo EUROPA
Next Conferenza sul tema sviluppo territoriale: i professionisti partono da “CulturaAgricolturaTurismo”.