La NOVENA della scuola Media “Don Milani” di Barrafranca

Novena Don Milani 2015Nella nostra Barrafranca (EN), la magia del Natale è rappresentata dalla “nuvera”, che si prepara per le strade del paese nei primi di dicembre, per essere poi “cantata” dal 16 al 24 dicembre. Tradizione molto antica, che si cerca di tramandare alle nuove generazioni. Difatti, la scuola Media “Don Milani” dell’Istituto Comprensivo “S. G. Bosco” di Barrafranca sta realizzando e realizzerà alcuni progetti sulle “tradizioni barresi”, in modo che i ragazzi non dimentichino le nostre tradizioni del proprio territorio. In occasione del Natale, nei suoi locali della scuola è stata allestita anzi, per dirla alla barrese, cunzata la Nuvera, così come si faceva una volta.  Novena Don Milani 2015Aiutato dagli alunni, dagli insegnanti e dai genitori, il prof. Gino Faraci, ex docente della scuola e conoscitore delle tradizioni barresi, ha “cunzato”, alla maniera tradizionale, la novena: base di legno, con tetto in canne, il tutto rivestito di foglie di alloro, su cui sono appese fichi d’india, arance e collane realizzate con lupini; al vertice troneggia una croce di legno e arance. All’ interno, di colore azzurro, un’immagine dell’Immacolata Concezione è appesa sopra un altarino, addobbato con candele, angioletti e frutta di stagione: arance, mandarini, melograni Al centro di tutto trova posto un cesto al cui interno è posto Gesù bambino, coperto con telo bianco.

 Novena Don Milani 2015Nella mattinata di venerdì 18 dicembre 2015, in occasione della visita delle classi quinte della scuola primaria, invitati ad assistere a un musical in inglese, realizzato dagli alunni della scuola “Don Milani”, insegnanti, alunni e genitori hanno assistito alla “cantata” della novena, i cui brani della tradizione natalizia sono stati eseguiti dalla Banda Musicale “Vincenzo Bellini” di Barrafranca, diretta dal maestro Oreste Crapanzano. Tanto entusiasmo tra i giovani alunni che hanno così ammirato da vicino la Novena e cantato il ritornello che scandisce il passaggio da un brano all’altro: “Evviva Maria, Maria è sempre viva. Evviva Maria e Dio che la creò. E senza Maria campari nun si pò.”

Previous
Next NOVENA e PRESEPE VIVENTE realizzati dal gruppo Famiglie del quartiere MADONNA