Gela, tassista ucciso davanti la chiesa madre

Gela, tassista ucciso davanti la chiesa madre

- in CALTANISSETTA PROV, Cronaca

Un agguato mortale, a colpi di pistola, è stato compiuto ieri sera, poco dopo le 20, a Gela, sul sagrato della chiesa madre affollata di gente. La vittima è un tassista gelese, Domenico Sequino, di 56 anni. A ucciderlo sono stati due giovani, travisati con caschi integrali, giunti in sella a un ciclomotore. Seguino nel 2008 era stato condannato per mafia. Al momento dell’agguato stava parlando con un amico.
La gente è fuggita da ogni parte cercando riparo anche nei negozi ancora aperti.




You may also like

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. Maria Bonincontro di anni 42

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. Maria Bonincontro di