La gestione del «PalaPetra» con il “project financing”

PIETRAPERZIA. g. c.) Al “Palapetra” (struttura polivalente che si trova al Bivio Luogo) stanno per iniziare i lavori finora rimasti al palo perchè la Regione stanziò I milione 350 mila euro, ma a base d’asta sono andati 950 mila euro.
L’amministrazione comunale ha deliberato di affidare la gestione del palazzetto con la metodologia del project financing. Per la messa in opera è stato previsto 1 milione e 700 mila euro; in questa somma è previsto anche lo svincolo che immetta nella strada statale e quindi è necessario il raccordo con l’Anas. Progettista dell’opera è l’arch. Maurizio Severi- no. Il primo finanziamento si è ebbe nel 1991; il finanziamento successivo arrivò dalla Regione. L’apporto dei privati sarà di 500 mila euro. Si vuole ora accelerare i tempo di esecuzione dell’opera per mettere fine alla devastante azione dei vandali, ma anche per creare nuova occupazione.

fonte la sicilia



Previous A Palermo per i tagli al Chiello, nell’occhio del ciclone politico il piano aziendale dell’Asp
Next Interclub a Caltanissetta dei Club Garden siciliani e presentazione del volume “Rose Banksiae. Le più belle del reame” di Nicoletta Campanella