Calcio a 7/ La terza edizione del Memorial Marco D’Angelo va a “Energie Naturali”: si impone su Enjoy Room con il risultato di 4-1.

Energie Naturali vince la finalissima contro i ragazzi dell’Enjoy Room con il risultato di 4-1 conquistando così la terza edizione di un torneo che ha visto giocatori professionisti e non professionisti onorare il calcio grazie anche alla diffusione dei veri valori come la lealtà e il rispetto reciproco. Prima della finalissima si è disputata la finale del terzo e quarto posto tra Agenzia Funebri Faraci e Agricolbio – Hairp. La “finalina” è andata all’ A. F. Faraci con il risultato di 3-1 ( le tre marcature con la doppietta di Giuseppe Avola e poi una rete di Salvatore Parasuco mentre per Agricolbio – Hairp è andato a segno Valerio Gagliolo). La finalissima del torneo, invece, si è aperta con una piccola cerimonia in ricordo di Marco D’Angelo grazie alla preziosa presentazione di Fabrizio Faraci e alle parole della sorella di Marco D’Angelo, Silvia che ha espresso i più sentiti ringraziamenti a quanto hanno contributo allo svolgimento del torneo fra tutti i calciatori. I giocatori delle due squadre hanno fatto volare in cielo prima della gara dei palloni di carta e poi si sono concentrati per una finale che ha visto le due squadre giocare a viso aperto per la metà di un tempo (occasioni ghiotte da una parte con Avola e dall’altra con Ragusa) ma poi la rete del vantaggio di Filippo D’Urso ha spianato la vittoria di Energie Naturali che finisce il primo tempo con il risultato di 1-0. Nella ripresa le reti di Bevilacqua e ancora D’Urso portano la squadra sul 3-0. La rete di Enjoy Room arriva con la trasformazione di un penalty di Di Blasi solo nel finale. Ultima rete del quarto gol di Energie Naturali ancora per D’Urso che firma un’autentica tripletta. Una festa del calcio in ricordo di Marco D’Angelo con la premiazione  delle squadre e dei migliori giocatori. Durante la manifestazione, oltre a Marco D’angelo ricordato un altro giovane barrese prematuramente scomparso, Eros Scordo, dove la sorte ha voluto che i funerali si svolgessero lo stesso giorno in cui si è giocata la finalissima del torneo dedicato a Marco D’angelo. Altri aggiornamenti e approfondimenti nel corso della giornata con la possibilità di vedere un video della finale.

// <![CDATA[
var uri = 'http://impit.tradedoubler.com/imp?type(img)g(21055202)a(2515572)' + new String (Math.random()).substring (2, 11);
document.write('‘);
// ]]>

Previous Paternò (Juniores) e Finestra (Man physique) sul podio al Gran Prix di Body building di Ragalna
Next Mercato Parrocchiale dell'usato a Pietraperzia