Lunedì alle ore 16 nella chiesa Maria SS della Stella una messa per ricordare Damiano Avola ad un mese dalla scomparsa

Lunedì 15 giugno sarà officiata una funzione religiosa ad un mese dalla scomparsa prematura del giovane Damiano Avola. Il giovane era deceduto a Biella ed anche i funerali si svolsero nella cittadina biellese alla presenza del giovane sacerdote barrese, Salvatore Cumia. Ma al di la delle distanze non è mancata la vicinanza della comunità locale che ha ricordato Damiano in diverse occasioni, come ad esempio lo scorso 2 giugno nella manifestazione del Fomudo nel parco comunale in cui da parte degli organizzatori è stata consegnata una targa ricordo ad un rappresentante della famiglia ed esposto per tutta la giornata il volto gioviale di Damiano. Durante la manifestazione è stata letta una lettera scritta da parte dei genitori Totò Avola e Anna Ingala.
La funzione religiosa si svolgerà lunedì alle ore 16 nella chiesa Maria Santissima della Stella.
Segue la lettera letta lo scorso 2 giugno sul palco da parte di Marianna Vetriolo.

Lettera dei genitori ad un figlio scomparso.

DAMIANO, nostro Angelo custode,
anche Barrafranca con le sue manifestazioni locali, ha voluto rendere omaggio alla tua prematura scomparsa. La cosa più bella è esserci stato, essere esistito, avere vissuto assieme, e tutto questo rimarrà nei nostri cuori per sempre. Nel breve percorso in questa vita terrena, sei stato un ragazzo buono, pieno di vitalità, e il tuo dolce sorriso rimarrà per sempre impresso nella nostra mente. Te ne sei andato improvvisamente e siamo sprofondati in un terribile dolore e in un vuoto incolmabile. Dal Paradiso dove Ti Trovi, vigila su tutti noi e aiutaci a camminare nella giusta strada.
Ciao DAMI, un giorno ci incontreremo nel Regno di Dio e quel giorno splenderà il sole. Ti ringraziamo Signore per aver chiamato Damiano a far parte della tua squadra, la squadra del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Esprimiamo la nostra gratitudine a tutti i barresi, che in questo triste evento hanno mostrato vicinanza e affetto. Ringraziamo il “Comitato per il Carnevale” e tutti gli organizzatori, Enti ed associazioni locali che con questa manifestazione hanno voluto ricordare Damiano.
Con il gesto della Donazione abbiamo dato speranza al futuro di quanti soffrono, e per questo, aiutiamo e sosteniamo la ricerca.
Da Biella davvero Grazie a Tutti!!!

Famiglia AVOLA – INGALA

Previous "Garanzia Giovani". Anfe regionale e amministrazione invitano i giovani ad inserirsi nel mondo del lavoro. Martedì un nuovo incontro nella sala conferenze della biblioteca comunale.
Next Ritrovati a Gela tre necropoli di età classica