Il treno storico della 7ª Giornata Nazionale sulle Miniere in provincia di Agrigento

Il treno storico della 7ª Giornata Nazionale sulle Miniere in provincia di Agrigento

Oggi 13 giugno 2015 ricorre la 7ª Giornata Nazionale sulle Miniere. Per l’occasione in provincia di Agrigento, coordinata dalla Soprintendenza ai Beni Culturali di Agrigento, si svolgerà l’iniziativa dal titolo “Il treno racconta le vie dello zolfo-Sulla strada degli scrittori”, un viaggio che racconta i luoghi legati all’estrazione dello zolfo. Questa prevede l’organizzazione di un convoglio ferroviario storico che, partendo dalla stazione di Agrigento Barra, toccherà le antiche stazioni ferroviarie della provincia che corrispondono alle antiche vie dello zolfo. La partenza del treno storico è programmata alle ore 8 dalla stazione di Agrigento Bassa. Da li raggiungerà Porto Empedocle, poi il Tempio di Vulcano, quindi Aragona, Racalmuto e Grotte. In ogni stazione sarà possibile gustare prelibatezze culinarie offerte ai viaggiatori dai rispettivi comuni. Giunto presso l’antichissima stazione ferroviaria di Comitini Zolfare, adiacente all’omonimo Parco Minerario delle Zolfare istituito dalla Regione Siciliana agli inizi degli anni 2000, sarà possibile visitare le numerose testimonianze di archeologia industriale, ossia i luoghi che furono dei minatori, e percorrere i cunicoli sotterranei. Dopo l’escursione al parco minerario, il treno lascerà la stazione di Comitini Zolfare, per dirigersi verso un altro sito minerario recentemente recuperato dalla Regione: la miniera Cozzo Disi di Casteltermini. L’evento è realizzato in collaborazione con le amministrazioni comunali di Aragona, Porto Empedocle, Grotte, Racalmuto, Comitini, Casteltermini, Cianciana, Favara, l’Ente Parco Archeologico di Agrigento, il Distretto Turistico Valle dei Templi e l’Associazione Ferrovie Kaos.

Previous Ritrovati a Gela tre necropoli di età classica
Next I "campioni" della Barrese del campionato provinciale giocheranno la fase regionale per contendersi la 1 edizione della Coppa Giovanile Provinciale