FI Giovani Barrafranca: “La vittoria del M5S di Pietraperzia dà testimonianza di quanto i giovani possono essere decisivi con idee e proposte innovative”

FI Giovani Barrafranca: “La vittoria del M5S di Pietraperzia dà testimonianza di quanto i giovani possono essere decisivi con idee e proposte innovative”

Può sembrare anche un paradosso  che un Movimento Giovanile di Forza Italia possa complimentarsi con il M5S per il risultato ottenuto. I Giovani di Forza Italia Barrafranca affermano infatti “il successo del M5S a Pietraperzia ci dà ragione su quello che da sempre noi affermiamo: che la politica non la fanno i nomi dei Partiti, ma la gente che al suo interno lavora dignitosamente. Ecco perché pensiamo la vittoria del M5S a Pietraperzia non sia scaturita solo da voti di protesta, ma dalla voglia di fare, di voler costruire una città diversa con più onesta e più coerenza.

In questi anni hanno lavorato in maniera capillare e oggi hanno raccolto ottimi risultati. Complimenti a loro.
I Giovani di Forza Italia fanno poi un riferimento alla situazione di Barrafranca “Nella nostra cittadina da un anno a questa parte siamo riusciti a trasformare l’idea del Movimento Giovanile, prima utilizzati solo come fonte di voti, in una nuova squadra di giovani capaci di mettere in campo nuove idee per migliorare ciò che ci circonda.
Idea che è cambiata anche a livello provinciale con la nomina di uno dei nostri a Coordinatore Provinciale, il quale partecipando a riunioni regionali con la presenza di esponenti giovanili e di partito provenienti da tutte le provincie, ha scandito in chiare lettere il nostro messaggio, la nostra volontà che i Giovani debbano finalmente essere una fonte di speranza, di cambiamento e rinnovamento, di impegno e spirito di servizio nei confronti della collettività, negli interessi solo ed esclusivi dei cittadini e non negli interessi di pochi.
Il tutto sotto gli occhi di Deputati Regionali, Nazionali ed Europei.
Di solito si ha timore ad esternare i propri pensieri un po’ “Grillini” di fronte alte cariche di Partito. Ebbene noi l’abbiamo fatto, con coraggio e con convinzione, portandoci dietro non solo gli applausi ma l’approvazione da parte di tanti i quali si sono resi conto che finalmente esistono giovani “pensanti”, capaci di debellare anche all’interno del Proprio Partito ciò che non va negli interessi dei Cittadini e del Proprio Movimento.
Tanti Giovani hanno saputo recepire il nostro messaggio, diventando non “la stampella” dei vecchi politici, ma  il manforte per tanti altri Giovani, per la gente, dimostrando loro l’impegno e la concretezza.
Un filo diretto ci conduce ai Partiti, Movimenti di protesta, che aspirano al cambiamento. Ebbene quel cambiamento lo desideriamo anche noi attraverso un modo di fare politica vicino al cittadino e non distante. Porre il cittadino al centro di tutto. Questa è la nostra idea di politica e da un anno a questa parte siamo riusciti a “portare a casa” qualche piccola soddisfazione, oltre ad aver lanciato un messaggio per tanti altri Giovani.
Un anno fa nasceva Forza Italia Giovani, oggi nasce anche Forza Italia a Barrafranca.
Siamo riusciti, contro ogni probabilità, a formare il Partito a Barrafranca, che vi troverà la presenza di qualche consigliere comunale attuale, per far si che questa nostra ondata di cambiamento possa giungere sin da ora all’interno degli organi decisionali.
Sarà una nostra sperimentazione che metterà alla prova la serietà di chi ha scelto di “sposare” la nostra linea. Qualora il tutto dovesse fallire, e non dovrebbe prevalere il buon senso, così come siamo stati capaci di riuscire a formare il Partito, saremo altrettanto coraggiosi a continuare il nostro processo di cambiamento fuori dal Consiglio Comunale così come da un anno facciamo.
La nostra indipendenza, autonomia ci porta, oggi, ad assumere queste posizioni.
E’ finita l’era dei padroni politici.
Combattere la mala gestione e la cattiva politica è possibile anche nei Partiti, all’interno dei quali non ci sono solo affaristi e speculatori ma anche tanti signori e giovani che si impegnano quotidianamente in maniera seria e costante.
Ecco perché ci fa piacere che la gente premi, finalmente i Giovani che vogliono cambiare il sistema, qualsiasi sia il Partito, purchè il loro modo di fare politica si incentri solo negli interessi dei Cittadini.
E se la gente comincerà, così come sta già succedendo,  a credere ai fatti più che alle promesse, il cambiamento che tutti noi Giovani vogliamo mettere in atto potrà finalmente espandersi anche fuori dalle piccole realtà.
Ci differiscono le idee, i valori liberali che noi abbiamo scelto di sposare in Forza Italia, ma la voglia di cambiare, di rinnovare, di innovare la politica di oggi è uguale a tutti quei Movimenti e Partiti che, come noi, si prefissano di combattere la corruzione e l’affarismo”.

I Giovani di FI Barrafranca: Boris Marchì, Salvatore Balsamo, Salvatore Di Santo, Emilio Catalano, Francesco Avola, Salvatore Puzzo, Ilaria La Rosa, Virginia Lupo, Ylenia Costa, Salvatore Costa, Ilaria Geraci, Alessandro Paternò, Alessandro Puzzo, Giuseppe Azzolina, Alessandro Aiello, Gaetano Privitelli, Valerio Lo Monaco, Paolo Bonanno, Daniel Trubia, Salvatore Trubia, Giuseppe Paternò, Giuseppe Costa, Alberto Lombardo[/double_paragraph] [/row]

Previous Memorial Denise Crapanzano. Conclusa la sesta edizione con la vittoria finale di Next Level Alto Rendimento, Studentesca Armerina e Nissa 1962
Next Stasera alle 20 seduta del consiglio comunale. Sono 47 i punti all'ordine del giorno tra cui quello atteso sul bilancio.