Muore un 17enne, Damiano Avola a Biella dopo essersi sentito male nel campetto della parrocchia.

Muore un 17enne, Damiano Avola a Biella dopo essersi sentito male nel campetto della parrocchia.

Una tragedia che colpisce anche la comunità barrese. Ieri pomeriggio, intorno alle 18, al villaggio Lamarmora di Biella, mentre giocava a calcio nella struttura della parrocchia, si è sentito male un diciassettenne, Damiano Avola. La famiglia del ragazzo è di origini barresi ed  è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Biella ma nonostante tutto è spirato poco dopo il ricovero. C’è tanto dolore e tristezza nell’ambiente biellese dove la famiglia è molto conosciuta. A Biella sono anche tanti i barresi che si trovano li per lavoro. Damiano aveva una grande passione per il calcio, ma avrebbe abbandonato la pratica agonistica, perché durante  la visita medica gli era stato riscontrato un problema cardiaco. La tragica notizia si è diffusa anche nel centro barrese. Sul sito di facebook tanti i messaggi che ricordano il loro compagno Damiano, il quale frequentava l’istituto superiore “Vaglio Rubens” di Biella. La famiglia ha deciso di donare gli organi del ragazzo.

Previous DIRETTA STREAMING DEL 15 MAGGIO 2015
Next Domani la categoria "esordienti" e "pulcini" della Barrese alla fase regionale del "Gazzetta Cup" a Torre del Grifo a Catania.