La società di atletica “Città di Barrafranca” si fa onore a Scicli e a Terrasini

Barrafranca. Ottimi risultati da parte del gruppo di atletica del “Città di Barrafranca” sia a Scicli con sei atleti mentre a Terrasini con Spagnuolo e La Mattina. La società di running ieri ha registrato ottimi piazzamenti alla conclusione della terza tappa “Terre Iblee Tour 2015” proprio nei luoghi dove si gira la serie televisiva di Montalbano.  I sei corridori barresi hanno ottenuto buoni piazzamenti capaci di ottenere il secondo posto come società di atletica. Le tre tappe svolte da venerdì a ieri (domenica) si sono svolte nel territorio ragusano a Scicli: la prima, denominata “Una lama di luce”, in contrada San Biagio per un totale di 12 km in gran parte su un percorso sterrato; la seconda, sabato, denominata “ Il giro di Boa” è stato un percorso di circa 8 km lungo il mare tra Sampieri e Cava d’Aliga. Invece ieri, in mattinata, i sei corridori barresi assieme ai tanti partecipanti dell’edizione hanno svolto la terza tappa, denominata “L’odore della notte”, con un percorso di 6,3 km interamente su asfalto in facile salita all’andata e in facile discesa al ritorno. Questi i risultati: Zaira Cassaro, terza assoluta nella categoria femminile SF 35, Andrea Paternò, primo di categoria SM 40, Benedetta Pilotta prima nella categoria SF 45 e poi Salvatore D’Aiera quarto di categoria nella SM 45; infine, Paolo Piazza e Sergio Bevilacqua rispettivamente quarto e quinto nella categoria SM 50. Tutti questi risultati hanno permesso che la società si piazzasse seconda nella classifica generale della competizione tra le varie società che venivano da tutta l’isola. “ Durante la prima tappa abbiamo ottenuto buoni risultati – afferma il presidente della società di atletica leggera del Città di Barrafranca, Antonio Bellanti – e a conclusione ieri abbiamo ottenuto un buon secondo posto a livello di società. I complimenti vanno a questi atleti così come Salvatore Spanguolo che ha partecipato ieri alla mezza maratona di Terrasini”. Infatti ieri una altro risultato eccellente è arrivato da Salvatore Spagnuolo, il quale dalla mezza maratona di Terrasini, ha ottenuto un buon terzo posto nella sua categoria (SM 35). Ottimo piazzamento anche per Elisa La Mattina che ha gareggiato nella categoria SF. Salvatore Spagnuolo non è nuovo a tagliare importanti traguardi come ad esempio lo scorso 17 marzo dove si era classificato secondo assoluto su 1000 partecipanti alla 12esima maratonina della concordia di Agrigento mentre ad Aspra al terzo trofeo del mare su 10 km si è classificato quarto di categoria.

 

 

Previous Distrutti dalle fiamme nella notte due veicoli appartenenti a un commerciante di ferramenta
Next Progetto Icaro: la Polizia stradale di Enna coinvolge alunni, che presto utilizzeranno biciclette o motorini, per il corretto utilizzo del codice della strada