Droga in auto, tre denunce

Droga in auto, tre denunce

droga pietraperziaPietraperzia – Tre arresti ai domiciliari per detenzione di droga a Pietraperzia con il coinvolgimento di tre giovani con una età compresa tra i 19 ed i 24 anni e legati tra loro da legami di parentela. A effettuare l’arresto sono stati i carabinieri della stazione di Pietraperzia comandata dal maresciallo capo Giuseppe Castrovilli dipendenti dalla Compagnia di Piazza Armerina, guidata dal capitano Rosario Scottodi Carlo. Si tratta di due ragazzi e una ragazza di Pietraprzia, tutti imparentati fra loro e con precedenti di polizia. Impegnate tre pattuglie della stazione di Pietraperzia con i militari di Barrafranca. I carabinieri hanno effettuato più posti di controllo lungo le due arterie di accesso a Pietraperzia, la statale 626 e la statale 560. In contrada Marcato Bianco i carabinieri hanno fermato l’auto con i tre giovani ai quali hanno anche chiesto se fossero in possesso di sostanze stupefacenti. I ragazzi in un primo momento hanno negato ma poi, iniziate le perquisizioni, uno dei tre ha consegnato ai carabinieri un involucro suddiviso in dosi per un totale di 6 grammi di cocaina per un valore di circa 500 euro. Nella disponibilità di uno dei tre giovani anche la somma di denaro contante di circa 150 euro. Nell’intercapedine tra il solaio e le tegole dell’abitazione di uno dei giovani arrestati, è stata trovata una pistola scacciacani riproducente una pistola beretta 92 SB, in metallo brunito nero e modificata.

Previous XXXI Carnevale Centro Siculo, giorni in allegria,
Next APPELLO DI DUE EX CONSIGLIERI PROVINCIALI