LA POLIZIA DI STATO ARRESTA IN FLAGRANZA DI REATO UN UOMO PRESUNTO RESPONSABILE DEI REATI DI RESISTENZA E LESIONI A PUBBLICO UFFICIALE

LA POLIZIA DI STATO ARRESTA IN FLAGRANZA DI REATO UN UOMO PRESUNTO RESPONSABILE DEI REATI DI RESISTENZA E LESIONI A PUBBLICO UFFICIALE

- in Piazza Armerina

Nella serata di giovedì, 18 gennaio 2024, personale della Polizia di Stato del Commissariato distaccato di P.S. di Piazza Armerina, ha proceduto all’arresto in flagranza di reato di un uomo presunto responsabile di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.
In particolare, poco dopo le ore 20.00 del giorno anzidetto una donna richiedeva l’intervento di una volante presso il suo domicilio poiché l’ex compagno, li recatosi, avrebbe energicamente reclamato l’affidamento dei propri figli. Una volta sul posto la pattuglia non rintracciava la persona che nel frattempo si era allontanata.
Gli Agenti, pertanto, si ponevano alla ricerca dell’uomo che veniva successivamente localizzato e rintracciato poco distante dall’abitazione della donna.
L’indagato avrebbe opposto resistenza agli Agenti di Polizia minacciandoli e tentando di colpirli
I poliziotti solo grazie all’uso degli strumenti di contenimento in dotazione, riuscivano a renderlo inoffensivo e a condurlo presso il locale Commissariato per gli adempimenti di rito.
Tuttavia, ivi giunto l’uomo sarebbe andato nuovamente in escandescenza aggredendo con calci e pugni gli agenti, ai quali avrebbe procurato lesioni personali giudicate guaribili in 5 giorni.
Per tali motivi, il soggetto veniva tratto in arresto nella flagranza del reato di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e, su disposizione del P.M. di turno, veniva sottoposto in stato di arresto presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità giudiziaria che, il giorno successivo, convalidava l’arresto e applicava la misura cautelare degli arresti domiciliari.

You may also like

SPORT. Lorenza Blandi fa tris di vittorie.

Domenica l’atleta Lorenza Blandi ha confermato le sue