PIETRAPERZIA. Dalla Associazione “Pietraperzia 2.0”. “L’Albero di Giulia”.

PIETRAPERZIA. Dalla Associazione “Pietraperzia 2.0”. “L’Albero di Giulia”.

- in Pietraperzia

Si tratta di un grande albero di Natale che verrà allestito ed addobbato nell’aiuola tra viale Unità D’Italia (ex viale dei Pini) e via Ugo La Malfa. Si chiamerà “L’Albero di Giulia” in ricordo di Giulia Cecchettin, la ragazza veneta vittima di femminicidio. L’associazione “Pietraperzia 2.0” invita a portare – quanti lo volessero – addobbi come palline colorate, luci, ghirlande, strisce, finti pacchi regali ed altro materiale simile. Quanto portato si può consegnare a “La Quiete” in piazza Vittorio Emanuele. I componenti della Associazione faranno sapere il giorno in cui si inizierà ad addobbare l’albero. Chi vuole, potrà andare a dare una mano di aiuto. Da “Pietraperzia 2.0” dichiarano: “Facciamo che questo Natale sia veramente speciale. Addobberemo un bellissimo albero di Natale e sarà l’albero del nostro bellissimo paese: Pietraperzia”. “Pietraperzia 2.0”. Intanto l’Amministrazione comunale ha accolto bene l’iniziativa e ha dato l’autorizzazione per l’albero. Altre associazioni si stanno unendo per aiutare e, tre queste, “Avis Francesco Tabbaro”, “Civitas” “Sicilia Antica” e “Sierra 191 Team”, associazioni tutte pietrine. Ha dato la propria disponibilità anche ela dottoressa Salvatrice Faraci, dirigente Scolastica del Comprensivo “Vincenzo Guarnaccia”. Gli alunni realizzeranno dei lavoretti e, poi, parteciperanno agli addobbi. “Inoltre e non per ultimi – concludono da “Pietraperzia 2.0” – alcuni commercianti stanno dando un contributo per l’allestimento e per le luminarie di Natale”. GAETANO MILINO

You may also like

PIETRAPERZIA. Nasce l’associazione politica “Sud Chiama Nord Solo Pietraperzia.

In un comunicato si legge: Gentile cittadini Pietrini,