ENNA. Aumento organico, mezzi e nuove sedi Vigili del Fuoco a Enna.

ENNA. Aumento organico, mezzi e nuove sedi Vigili del Fuoco a Enna.

- in Enna

Nel fine settimana , i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Enna sono stati impegnati diverse ore per far fronte alle tante chiamate arrivate da molti utenti della provincia. La FP CGIL per voce del Segretario Generale Alfredo Schilirò , esprime assoluta gratitudine ai lavoratori del Comando dei Vigili del fuoco di Enna che hanno operato a pieno sostegno delle comunità colpite, mentre alle istituzioni chiede maggiore attenzione per potenziare il comando di Enna. I lavoratori del Comando di Enna hanno dovuto affrontare oltre 55 interventi in vari comuni della provincia a causa delle condizioni meteorologiche avverse. Molti di questi interventi riguardavano alberi e pali pericolanti o caduti, e la messa in sicurezza di coperture. L’impatto del cambiamento climatico danneggerà sempre di più la vita di molte persone e famiglie. Si sentiranno gli effetti in termini di salute, lavoro, accesso alle risorse, migrazioni forzate ecc.. Si tratta di un problema sociale che è intimamente legato alla dignità della vita umana – dichiara il Segretario Generale della Funzione Pubblica Cgil di Enna Alfredo Schilirò. Occorre pertanto fronteggiare tale cambiamento con provvedimenti strutturali atti a potenziare sul territorio la presenza dei presidi del C.N.VV.F., spina dorsale del sistema di protezione Civile del paese. Altresì – aggiunge Schilirò – chiediamo alle Istituzioni di potenziare il comando creando nuovi distaccamenti in modo da coprire capillarmente l’intero territorio ennese e a tal fine nei giorni scorsi abbiamo inviato una nota ai Sindaci dei Comuni interessati affinché si muovessero per favorire la creazione di un distaccamento a Catenanuova in modo da coprire i territori di Catenanuova, Centuripe e Regalbuto. Il Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco – aggiunge Schilirò – è sotto organico e per allinearlo agli standard Europei sarebbe necessario integrare le dotazioni organiche per arrivare a 40mila unità operative e 5mila unità del ruolo tecnico professionale. Anche nella provincia Ennese – conclude il Segretario Generale della Funzione Pubblica – è di vitale importanza potenziare servizi ed il dispositivo di soccorso con più personale amministrativo ed operativo, mezzi e nuovi Distaccamenti. GAETANO MILINO

You may also like

PIETRAPERZIA. Nasce l’associazione politica “Sud Chiama Nord Solo Pietraperzia.

In un comunicato si legge: Gentile cittadini Pietrini,