PIETRAPERZIA. Erbacce in varie strade del paese.

PIETRAPERZIA. Erbacce in varie strade del paese.

- in Pietraperzia

Tra le vie in cui le erbacce crescono “rigogliose” anche via Sottotenente Giarrizzo, dietro la chiesa del Rosario. Erbacce e case pericolanti anche nel vicolo Casciari che è un “incrocio” con la stessa via Sottotenente Giarrizzo. Proprio nella giornata di martedì 23 maggio 2023, è crollata una vecchia casa abbandonata da tanti anni in vicolo Casciari. La fortuna ha voluto che, al momento del crollo, dalla zona non si trovava a passare nessuno. Nella mattinata di mercoledì 24 maggio 2023, il punto in cui si è verificato il crollo è stato delimitato, a cura dei tecnici comunali, con della rete rossa anche per segnalare la problematica. Tuttavia il pericolo non è ancora scongiurato. Infatti nella zona, che è attigua al quartiere “Terruccia”, ci sono ancora altre case abbandonate da numerosi anni e pericolanti. Un’altra “manchevolezza” di vicolo Casciari, c’è un punto in cui la stradella si divide in due livelli. La prima parte, quella di sinistra per chi vi entra, si trova ad un piano rialzato rispetto all’altra metà della carreggiata. Sarebbe quindi opportuno che venisse montata, in quel punto, una inferriata per evitare che qualcuno, magari nelle ore serali, possa cadere giù e farsi male. Poi anche alcuni pozzetti sono con sporcizia e, in alcuni punti mancano sbarre di ferro. Tali problematiche rilevate a seguito di segnalazioni da parte di persone che abitano nella stessa zona. Infestata dalle erbacce anche la scalinata che si affaccia a metà di via Sottotenente Giarrizzo. La strada – la via Sottotenente Giarrizzo – comincia all’incrocio con la parte alta di via Don Minzoni e sbocca all’incrocio con via Carmine, proprio di fronte al Poliambulatorio di Pietraperzia. Ora si spera che il Comune provveda con delle opere di pulizia dalle erbacce considerato che si avvicina il caldo e quindi anche zanzare, zecche ed altri insetti fastidiosi. GAETANO MILINO

You may also like

Comitato NoElettrosmog Barrafranca incontra l’On. Fabio Sebastiano Venezia.

Di seguito il C.S. Ieri il Comitato NoElettrosmog