ASSORO – VALGUARNERA. Arrestate tre persone e segnalati alla Prefettura numerosi consumatori di sostanze stupefacenti.

ASSORO – VALGUARNERA. Arrestate tre persone e segnalati alla Prefettura numerosi consumatori di sostanze stupefacenti.

- in Assoro, Valguarnera

Le attività dei militari dell’Arma che hanno portato a tali risultati, in due distinte operazioni di Polizia Giudiziaria. Nel corso delle ultime settimane, nell’ambito di una campagna di intensificazione dei controlli volti a prevenire e reprimere il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Enna hanno arrestato tre persone, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Enna, in distinte operazioni di polizia giudiziaria, per detenzione di sostanze stupefacenti e segnalato all’autorità prefettizia otto persone per consumo personale. In particolare,i militari ad Assoro procedevano al controllo di un’autovettura con tre giovani a bordo, rinvenendo nella disponibilità di uno di essi, una modica quantità di sostanza stupefacente. Un successivo controllo presso l’abitazione del giovane permetteva di rinvenire altro stupefacente, suddiviso in dosi, pronto per essere immesso sul mercato. In altra circostanza, i carabinieri procedevano al controllo di un’autovettura con a bordo una coppia di conviventi formata da un 39enne ed una 31enne domiciliati a Valguarnera Caropepe. Il controllo dell’autovettura e la successiva perquisizione presso l’abitazione della coppia, permetteva il rinvenimento di una cospicua quantità di sostanza stupefacente del tipo cocaina suddivisa in dose, strumenti per la pesatura e confezionamento e denaro contante ritenuto provento dell’attività di spaccio. Gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità Giudiziaria che ha disposto nel primo caso la misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria per l’indagato mentre, nel secondo caso, l’applicazione – per una delle due persone tratte in arresto – della misura degli arresti domiciliari. Dall’inizio dell’anno sono ben trentacinque le persone segnalate alla Prefettura quali consumatori o detentori di sostanze stupefacenti, tra cui alcuni minorenni. Nei prossimi mesi proseguiranno i controlli da parte dei carabinieri nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile, proprio per prevenire il fenomeno del consumo delle sostanze stupefacenti e quello ad esso strettamente connesso della guida sotto gli effetti di tali sostanze. GAETANO MILINO

You may also like

PIETRAPERZIA. Giornata della Legalità in paese.

La celebrazione in programma per le ore 11,00