PIETRAPERZIA. Incontro formativo “Cervelli digitali”

PIETRAPERZIA. Incontro formativo “Cervelli digitali”

- in Pietraperzia

Si è tenuto nel pomeriggio di giovedì 20 aprile 2023 l’incontro conclusivo del progetto di prevenzione per la sicurezza in internet che l’associazione Civitas ha proposto all’istituto “Vincenzo Guarnaccia” di Pietraperzia. La convention tenuta nell’auditorium della scuola secondaria di primo Grado “Vincenzo Guiarnaccia” di viale Marconi. Al tavolo della presidenza, la professoressa Silvia Romano (presidente Civitas di Pietraperzia), la dottoressa Ilenia Adamo (psicologa e psicoterapeuta) e la dottoressa Irene Viola (pediatra). Tra i presenti, l’assessore Michele Corvo, la dottoressa Maria Calì (Assistente Sociale del Comune di Pietraperzia) e il professore Giovanni Bevilacqua (dirigente scolastico dell’istituto Comprensivo “Vincenzo Guarnaccia”). Nell’incontro affrontato un tema importante quale l’impatto della tecnologia sullo sviluppo del bambino con un focus particolare sull’infanzia.

Relatrici la dottoressa Irene Viola – pediatra – che ha affrontato il tema dal punto di vista dell’evidenza medica, con preziose informazioni sulle linee guida della società nazionale pediatrica, e la dottoressa Ilenia Adamo – psicoterapeuta – che ha illuminato i presenti sulle conseguenze dal punto di vista clinico, con l’apporto di studi e ricerche anche nel campo delle neuroscienze. Numeroso il pubblico in auditorium che ha seguito l’incontro con attenzione e interesse. Parola chiave dell’incontro è stata “consapevolezza” con un invito da parte della dottoressa Adamo a non sottovalutare lo strumento digitale, e soprattutto a “studiare” per conoscere, capire ed essere preparati e consapevoli. Anche la dottoressa Viola ha invitato i genitori ad informarsi attraverso la figura del pediatra, e di prestare attenzione alla salute mentale dei bambini oltre che a quella fisica. GAETANO MILINO

You may also like

CONTROLLI AMMINISTRATIVI NELLE ARMERIE E POLIGONI DI TIRO DELLA PROVINCIA DI ENNA AD OPERA DELLA POLIZIA DI STATO.

Giornata di controlli amministrativi, quella dello scorso giovedì