Enna – Sabato la festa della Donna Nuova

Enna – Sabato la festa della Donna Nuova

- in Enna

COLLEGIO DI SANTA MARIA LA NUOVA IN ENNA

Terminata la Settimana Santa, i riti della Pasqua ennese proseguono sabato con la tradizionale festa della Donna Nuova, organizzata dall’omonima confraternita. Al via già da mercoledì il triduo di preparazione ai festeggiamenti con, la sera, gli esercizi spirituali pasquali guidati da Don Filippo Salerno. Al termine domani, venerdì, sarà celebrata una messa alle ore 19,30.
Questo il programma di sabato, giorno della festa. Alle ore 11 solenne celebrazione eucaristica dedicata ai confrati presieduta dal parroco Don Carmelo Salinitro con la partecipazione della Corale “Beato Girolamo De Angelis”. Alle ore 15 si terrà la tradizionale vestizione della Madonna a cura dei confrati in vista della processione delle ore 18. Il simulacro sarà portato a spalla dai confrati lungo Via Mulino a Vento, Via Ragusa, Via Catania, Via Vittorio Emanuele e Via Roma sino al Duomo. Dopo la messa in Duomo, la processione riprenderà fino alla chiesa della Donna Nuova attraverso Via Roma, Piazza San Cataldo (in cui si effettuerà l’atto di affidamento a Santa Maria La Nuova), Piazza Francesco Paolo Neglia, Via Legnano, Piazza Giovanni XXIII, Via Trieste e Via Donna Nuova. Al rientro prevista una solenne benedizione.
“La beata Vergine Maria – dichiara il parroco Don Carmelo Salinitro – è riconosciuta nella Chiesa come la nuova Eva, ossia proprio Donna Nuova. Invitiamo, pertanto, tutta la comunità a celebrare con fede la beata Vergine Maria, Madre del Cristo, autore della nuova Alleanza”.
“Anche quest’anno il nostro collegio si prepara a rendere omaggio a Maria Santissima La Donna Nuova – le parole del rettore Paolo Previti –. Invitiamo la nostra comunità e l’intera città di Enna a partecipare a questo momento religioso, tra le feste più antiche e sentite della città di Enna”.
Previti è stato recentemente riconfermato alla guida del Devoto Collegio di Santa Maria La Nuova, assieme all’intero direttivo composto da Francesco Di Pasquale, Vincenzo Prezzavento, Giuseppe Alaimo, Giuseppe Gulino, Pierluigi Serra e Giovanni Giordano.
“Ringrazio i confrati per avermi confermato nel ruolo di procuratore – prosegue Previti -. Per me è un onore poter continuare a guidare il nostro collegio e proseguire anche con le nostre attività culturali, in primis il percorso espositivo in allestimento nei nostri locali e che presto sarà fruibile a tutta la cittadinanza e ai turisti”.
Il progetto si intitola “Nuova Donna Nuova”, è promosso dal Collegio di Santa Maria La Nuova con la direzione scientifica del Prof. Giuseppe Ingaglio e vuole valorizzare il ricco patrimonio di reperti storici e paramenti sacri custoditi dal Collegio nella chiesa di Santa Maria la Donna Nuova, una delle più antiche della città, già presente a Enna nel 1403. Per l’occasione sarà anche mandato in onda venerdì alle ore 21 su Rete Chiara un breve documentario dedicato all’evoluzione architettonica dei locali della chiesa con la partecipazione del rettore emerito Arch. Salvatore Serra.

You may also like

ASP Enna. Attivato il Day Service Riabilitativo all’Ospedale Chiello di Piazza Armerina

L’importante servizio del Day Service Riabilitativo (D.S.R.) è