Comune di Barrafranca: “Stabilizzazione per 48 precari storici”

Comune di Barrafranca: “Stabilizzazione per 48 precari storici”

In data 13 aprile 2023 il Responsabile del I° Settore “Affari Generali e Finanziari”, ha proceduto alla firma dei singoli contratti di stabilizzazione dei lavoratori subordinati a tempo determinato che, ai sensi dell’art. 20 del D. Lgs. 75/2017 e dell’art. 3 della L. R. 27/2016 ss.mm.ii., sono stati inquadrati come lavoratori a tempo indeterminato.

Con la deliberazione n. 25 del 23 marzo 2023 la Commissione Straordinaria del Comune di Barrafranca aveva dato indirizzo agli uffici competenti di predisporre con tempestività gli atti programmatici necessari per la fuoriuscita dal precariato per tutte le 48 unità di personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato in possesso dei requisiti richiesti.

Tale decisione è stata presa dopo aver ottenuto in data 21 marzo 2023 apposita autorizzazione da parte della Commissione per la finanza e gli organici degli enti Locali del Ministero dell’Interno in quanto il comune di Barrafranca si trova in dissesto dal 1° settembre 2021.

 “Oggi, mediante la stabilizzazione dei rapporti di lavoro flessibili in atto, abbiamo raggiunto uno dei nostri obiettivi strategici a cui abbiamo lavorato sin dal nostro insediamento – dichiara la Commissione Straordinaria del Comune di Barrafranca ed è stato raggiunto con l’approvazione, da parte del Ministero dell’Interno, della  deliberazione  n. 10 del 15 febbraio 2023  riguardante il Piano annuale delle assunzioni a tempo indeterminato per l’annualità 2023 mediante procedure di stabilizzazione, nel limite della spesa completamente eterofinanziata  dalla Regione Sicilia.

I lavoratori e le loro famiglie dopo trent’anni di lavoro precario hanno ottenuto il contratto a tempo indeterminato che, sicuramente, consentirà di svolgere, in modo più sereno, la propria attività lavorativa”.

Previous Barrafranca. Elezioni 2023. Intervista avv. Giuseppe lo Monaco
Next Enna - Sabato la festa della Donna Nuova