PIETRAPERZIA. Un’altra opera realizzata da Mikhail Albano.

PIETRAPERZIA. Un’altra opera realizzata da Mikhail Albano.

- in Pietraperzia

Questa volta si tratta di una pittura che riproduce il Cristo Risorto e la Madonna. La nuova realizzazione in un pannello di pellicola riciclabile e biodegradabile, collocata davanti al teatro comunale di piazza Vittorio Emanuele. Il pannello si trova accanto all’ex convento e alla chiesa Santa Maria di Gesù della stessa piazza Vittorio Emanuele. Mikhail è arrivato da Catania a Pietraperzia insieme alla sua giovane compagna nella mattinata del 9 aprile 2023, giorno di Pasqua, e si è messo subito all’opera. La pittura realizzata con l’utilizzo di bombolette spray con vernice di vari colori e colori “spalmati” con i pennelli. Alla sua attività hanno assistito diverse persone tra cui il sindaco Salvuccio Messina e i consiglieri comunali Rosalba Ciulla e Manuel Carciofolo. Il primo cittadino di Pietraperzia e i due consiglieri comunali sono stati immortalati con una foto ricordo accanto all’artista Mikhail Albano. Il giovane artista, martedì 18 aprile 2023 alle ore 21,00, si esibirà con la realizzazione in diretta di una sua opera durante il programma di Rai 2 “Dalla Strada al palco”.Prima di iniziare il suo lavoro a Pietraperzia, Mikhail ha rilasciato una breve intervista ed ha risposto volentieri ad alcune domande. Mikhail, cosa realizzerai il giorno di Pasqua 2023, 9 aprile 2023? “Cristo Risorto e la Madonna”. Sei aiutato da altri collaboratori? “No. C’è la mia assistente, la mia compagna che mi dà una mano”. Tu sei laureato in pittura ed eserciti da libero professionista. Cosa ti ha attratto di Pietraperzia e quali sono state le motivazioni che ti hanno spinto ad arrivare nella cittadina dell’Ennese? “Ad arrivare a Pietraperzia mi ha spinto la festa di “Lu Signuri di Li Fasci” di cui avevo sentito dire e mi sono detto ‘con la scusa che vado là, produco una mia opera a Pietraperzia’. Mikhail, dove abiti? “Allo stato attuale vivo a Catania”. Cosa ti senti di dire a quanti vorrebbero intraprendere la tua stessa strada? “Di apprezzare l’arte, perché l’arte dà emozioni, fa rallegrare le persone e dà un motivo in più per essere felici”. Hai in programma di realizzare altre opere magari a Pietraperzia? “Per adesso no, forse più avanti. D’altra parte ho molti progetti tra cui la mia esibizione, il 18 aprile 2023, nel programma di Rai 2 Dalla strada al palco nel corso del quale realizzerò, in diretta, una mia opera”. Al termine della sua realizzazione, Mikhail e la sua compagna sono subito ripartiti alla volta di Catania. GAETANO MILINO

You may also like

PIETRAPERZIA. Celebrata la giornata della Legalità. Quattro alberi intitolati ad altrettanti giudici uccisi dalla mafia.

La manifestazione, nella mattinata di martedì 28 maggio