PIETRAPERZIA. “Di li cannola” dell’abbeveratoio Canale torna a sgorgare l’acqua.

PIETRAPERZIA. “Di li cannola” dell’abbeveratoio Canale torna a sgorgare l’acqua.

- in Pietraperzia

Il “mutismo di li cannola” era dovuto ad un guasto alla condotta che alimentava la fontana e l’abbeveratoio “Canale”. Ora il problema è stato risolto con la riparazione del guasto alla condotta e al “Canale” l’acqua è tornata a scorrere “allegramente”. Quello del “Canale” è un antico abbeveratoio che, nei tempi passati, “dissetava” le persone che ci andavano ad attingere l’acqua con recipienti di terracotta come bummuli, lanceddi, quartari. Al “Canale”, nei tempi antichi, ci andavano anche le donne per lavare la biancheria visto che ancora non esistevano le lavatrici. All’abbeveratoio “Canale”  si dissetavano anche gli animali. Ora la struttura è tornata a funzionare in tutti i suoi aspetti. Del completamento degli interventi al “Canale” ha dato notizia il sindaco Salvuccio Messina. GAETANO MILINO

You may also like

Comitato NoElettrosmog Barrafranca incontra l’On. Fabio Sebastiano Venezia.

Di seguito il C.S. Ieri il Comitato NoElettrosmog