Il disagio esistenziale nell’ultimo romanzo di Salvina Alba

Il disagio esistenziale nell’ultimo romanzo di Salvina Alba

Ieri, 19 dicembre, alle ore 18, ha avuto luogo nell’IIS Abramo Lincoln di Enna la presentazione dell’ultimo romanzo “Il bosco di faggi” della scrittrice ennese Salvina Alba, edito da Edizioni Convalle. Dopo il saluto iniziale della prof.ssa Castagna, in rappresentanza dell’IIS Lincoln, l’autrice ha dialogato con la prof.ssa Tiziana Tricarichi e con la prof.ssa e attrice Elisa Di Dio che ha anche letto alcuni brani del romanzo. Si è parlato di disagio esistenziale e dell’assurdità insita nella condizione umana. È possibile essere felici in questa vita? E a quale prezzo? Quando gli obblighi morali, familiari, sociali devono prevalere? E fino a che punto bisogna sacrificare o perseguire i propri sogni? Sono solo alcuni degli interrogativi che si è posta l’autrice in questo interessante romanzo in cui il bosco di faggi del titolo e della copertina fa da protagonista, metafora della vita e della nostra coscienza, un luogo in cui ci si può perdere ma anche ritrovare.

Previous Il diritto di non soffrire: quando il divorzio penalizza i minori. Come tutelarli?
Next Annuncio servizi funerari agenzia G.B.G. Sig. Calabrese Giuseppe di anni 85