ROMA. UNIVERSITA, GIARRIZZO E ALAIMO (M5S): INTENSIFICARE LO “SMART STUDYING” PER GLI STUDENTI, ANCHE DOPO LEMERGENZA, APPROVATO NOSTRO ODG

ROMA. UNIVERSITA, GIARRIZZO E ALAIMO (M5S): INTENSIFICARE LO “SMART STUDYING” PER GLI STUDENTI, ANCHE DOPO LEMERGENZA, APPROVATO NOSTRO ODG

- in Roma

ROMA. “Il Governo si impegna, grazie ad un Odg che abbiamo presentato
nell’ambito del nostro progetto «Giovani, rilancio e sviluppo», a promuovere ulteriormente in tutti gli atenei lo «smart studying», anche dopo il periodo di emergenza sanitaria. Si tratta di un prezioso strumento integrativo e complementare alla didattica tradizionale, una modalità di apprendimento che consente a tutti gliuniversitari di imparare a distanza, da dove si preferisce e attraverso
tutti quegli strumenti utili per la formazione a distanza”. Così, in una
nota, i deputati del Movimento 5 Stelle Andrea Giarrizzo, vicepresidente
della commissione Attività produttive, e Roberta Alaimo, componente
della commissione Affari costituzionali, primi firmatari dell’atto
parlamentare. “Le applicazioni sono plurime – spiega Giarrizzo – dai
lavoratori che non riescono a frequentare corsi in presenza; ai genitori che
devono seguire le lezioni in differita; ai ragazzi che scelgono
università a centinaia di chilometri di distanza ma anche studenti
«adulti» che hanno lavoro, famiglia, e per ovvi motivi non possono
frequentare o trasferirsi in una città universitaria; fino agli studenti
con disabilità che così possano seguire qualunque corso universitario anche
a distanza”. “Lo «smart studying» – aggiunge Alaimo – prevede la
didattica mista e a distanza (DaD) universitaria, la didattica in
differita e l’implementazione della didattica digitale integrata (DDI).
Oltre alle modalità alternative di didattica, il termine comprende anche gli
strumenti tecnologici applicati in queste nuove modalità. Garantiamo,
così, a studenti lavoratori, persone con disabilità, genitori e
caregiver un diritto allo studio fino ad ora difficile da ottenere”.
“Grazie al progetto «Giovani, Rilancio e Sviluppo», stiamo
continuando ad affrontare tante tematiche inerenti il mondo dei
giovani, della loro formazione e affermazione professionale, e che ci ha
portato a presentare un insieme di misure e leggi volte a favorirne la
crescita, l’inserimento nel mondo del lavoro e la capacità di fare
impresa. Un processo costruito grazie allesperienza derivata dai
proficui incontri e scambi di vedute che abbiamo avuto con diverse
realtà imprenditoriali italiane ed estere” concludono Giarrizzo e
Alaimo. GAETANO MILINO

You may also like

BARRAFRANCA. Concorso Letterario-Artistico “Francesco Ferreri”. 18ᵃ Edizione. Premiati i vincitori.

Si è svolta, nell’Auditorium dell’I.S.I.S.S. “Falcone” di Barrafranca,