ENNA.  Orlando Pallamano Haenna cerca il “colpaccio” contro i campani del Lanzara.

ENNA. Orlando Pallamano Haenna cerca il “colpaccio” contro i campani del Lanzara.

Per la Orlando Pallamano Haenna arriva il primo vero esame della nuova stagione. Infatti sabato 30 ottobre (fischio d’inizio alle ore 18.30) i gialloverdi del tecnico Salvo Cardaci, al Palazzetto dello sport di Enna bassa, ospitano i salernitani del Lanzara. Il match sarà trasmesso in diretta Streaming sulla Pagina Facebook della società ennese. La formazione campana allenata da Nikola Manojlovic, che da atleta nei primi anni 90 ha vestito la maglia ennese in serie A1, è accreditata tra le squadre pretendenti alla vittoria del campionato e già lo scorso anno riuscì a conquistare i play-off promozione.  Un gruppo molto giovane quello a disposizione di coach Manojlovic che se da un lato ha dovuto fare a meno del figlio Cristian, con i suoi 16 anni, tra i migliori talenti della pallamano italiana, passato nella Club Italia, dall’altro ha visto arrivare i due licatesi Alessandro Florio e Daniele Munda che nella scorsa stagione hanno vestito la maglia ennese. Ma i nuovi arrivati sono anche altri come il trio spagnolo (Gonzales, Navarro e Gomez) e il croato Vulic (ex Fondi). Nelle prime due giornate per il Lanzara una sconfitta casalinga contro il Ragusa e una risicata vittoria esterna con il Giovinetto Petrosino. La Orlando Pallamano Haenna arriva a questo confronto, invece, con due vittorie consecutive e dal largo punteggio proprio contro Petrosino e la matricola Aetna Mascalucia. Ed un eventuale risultato positivo proietterebbe gli ennesi in una dimensione di classifica diversa da quella pronosticata ad inizio di campionato.  In questi giorni nel clan ennese è stato anche festeggiato il compleanno numero 85 del presidente, il “maestro” Flavio Guzzone. Quindi in casa Haenna regna un moderato ottimismo ed il morale è alto anche se però il coach Cardaci cerca di fare il pompiere per spegnere sul nascere facili entusiasmi.  “Giocheremo la nostra gara consapevoli dei nostri punti di forza ma conoscendo anche la qualità degli avversari. Siamo due formazioni partite con obiettivi stagionali diversi, ma non per questo partiamo battuti e vogliamo provare a stupire ancora. I nostri ragazzi in settimana si sono allenati con molto impegno e credono di poter mettere in difficoltà il Lanzara che ha investito parecchio sul mercato ma non appare imbattibile. Insomma disputeremo un match senza troppi assilli – conclude mister Cardaci – ma siamo motivati e determinati perché vogliamo provarci ancora”. GAETANO MILINO

Previous BARRAFRANCA. Chiusura scuole di ogni ordine e grado presenti nel territorio comunale per il 29/10/2021.
Next ENNA. La Compagnia Arcieri Del Castello traccia il bilancio dell’attività nel 2021