ENNA. “Forum 2030 Enna”, prossimo alla costituzione. Domani 3 settembre 2021 incontro degli aderenti alla Camera di Commercio.

ENNA. “Forum 2030 Enna”, prossimo alla costituzione. Domani 3 settembre 2021 incontro degli aderenti alla Camera di Commercio.

Riprendono dopo la pausa estiva i lavori per la costituzione del nascente “Forum 2030 Enna”, con un incontro alla Camera di Commercio, domani venerdì 3 settembre alle ore 10. Questo nuovo appuntamento vedrà le associazioni datoriali, i sindacati e i sindaci dei comuni aderenti nonché il gruppo promotore costituito (Comitati Cittadini Ennesi, MondOperaio e Reti di Impresa) confrontarsi sulla bozza definitiva del regolamento e darsi appuntamento a metà settembre per la prima assemblea costituente. Il Forum nasce come organo consultivo, di concertazione e di promozione che si impegna sui temi e sui principi di uno sviluppo sostenibile per l’intero territorio. Con l’intento di rappresentare un luogo di confronto pubblico di tutte le Istituzioni ad esso aderenti sui principi e sui temi dello sviluppo locale.  E si impegna nella programmazione, attuazione e monitoraggio di tutti gli interventi di sviluppo previsti dalle norme comunitarie e dalla legislazione nazionale e della regione siciliana, emanate o da emanare. “La pandemia in corso – hanno dichiarato i promotori del Forum – sta causando, oltre ai già noti problemi sanitari, una crisi economica mondiale senza precedenti ma la storia ci dimostra che dalle crisi si può uscire più forti, se alla base vi è una strategia di sviluppo coeso che crei occupazione e riduca le disparità tra persone e territori ricchi e territori poveri.

In questo contesto, le risorse finanziarie messe a disposizione dalla Unione Europea per l’Italia, sono un’occasione che non possiamo farci sfuggire”. Il Regolamento che sarà approvato domani 3 settembre 2021 determina dunque principi e modalità di funzionamento del Forum per lo sviluppo del territorio ennese e dei comuni posti a sud dei Nebrodi. Al Forum hanno già aderito ben 15 comuni, 3 dei quali della provincia di Messina. Per il territorio ennese: Agira, Calascibetta, Barrafranca, Regalbuto, Centuripe, Catenanuova, Gagliano, Pietraperzia, Centuripe, Nicosia, Sperlinga, Troina. E i vicini comuni del messinese: Capizzi, Cesarò e San Teodoro. I sindacati CGIL, CISL e UIL, le associazioni datoriali: Confcooperative, Legacooperative,  Coldiretti, Cia. La Confesercenti di Enna avrà il ruolo di segreteria. Il Forum si è dotato dei seguenti contatti per meglio interagire con le istituzioni e i singoli cittadini: email  forumenna2030@pec.it – forumenna2030@gmail.com – Cell. 344/1485141 – 0935.561598. Per partecipare alla riunione di domani 3 settembre 2021 sarà necessario essere muniti di green pass. GAETANO MILINO

Previous GDF BOLOGNA: SEQUESTRO DI BENI A UN PLURIPREGIUDICATO PER OLTRE 12 MILIONI DI EURO
Next ASP Enna. Continua l'Open Day. Invito a vaccinarsi