BARRAFRANCA. Cercami il nuovo singolo del produttore Barrese ETTO

Etto è un cantautore e compositore pop classe 1995, di origini Siciliane.
Inizia il suo percorso musicale a Milano come dj e produttore ottenendo, grazie alle sue ritmiche fresche e innovative, grande successo nella metropoli fino ad arrivare a collezionare date in tutto il mondo, con apice la programmazione di una Tournée per le migliori città asiatiche.
Sotto i riflettori e gli occhi delle più grandi realtà della scena dance, rientra in Italia e inizia a produrre remix ufficiali ad artisti di alto calibro come Mr. Probz, PVRIS e Klingande.
Nel 2018 inizia il suo percorso nel mercato urban/pop Italiano, rilasciando il brano “Ti Chiedi Perché” e a seguire “Vieni Con Me” e “Cazzo è già Lunedì”.

“Cercami” è stata rilasciata su tutte le piattaforme digitali il 25/06/2021.

“Cercami” è un brano pop, con vibes e sfumature chill, caratterizzato da synth e batterie R&B.
L’opera nasce dopo una rottura dell’artista con la ragazza amata e al suo interno vengono utilizzate diverse figure retoriche, dalle quali si comprende quanto ancora il cuore dell’artista cerchi speranza e di quanto il suo animo continui a lottare senza arrendersi di fronte alle difficoltà sentimentali.
L’immagine dei binari a cui si sente legato e il passaggio del treno rappresentano la rottura e la fine di tutto mentre la stanza raccontata rappresenta il gesto di chiusura in se stesso dell’artista, che rimane prigioniero dei ricordi.

L’opera è scritta da Etto (Ettore Vincenzo Baiunco) e Stefano Santoro (Germo67) e la produzione è di Etto e DEMA (Fabio De Marco),
Mix e master sono stati curati da DEMA presso il Silenzio Studio di Milano.
L’artwork è uno scatto dell’art director Andrea Dellavedova.
Il brano è distribuito da “Believe Music”

Il brano “Cercami” sarà all’interno dell’EP “Sadness”, in uscita il 7 Luglio 2021 su tutte le piattaforme digitali.

Ascoltalo su Spotify

Previous Estate 2021: Da Polizia Postale e Airbnb i consigli anti-truffa per prenotare la casa vacanza. Dal cervello in fuga al tecnico informatico: i profili dei truffatori a caccia della caparra.
Next ASP Enna. Covid, tornano gli "Open days" con Pfizer e Moderna per fragili e over 60.