ROMA. COVID, GIARRIZZO (M5S): URGE FAR LUCE SU AUDIO-SHOCK DIRIGENTE SICILIA, PRESENTEREMO INTERROGAZIONE ALLA CAMERA

ROMA. COVID, GIARRIZZO (M5S): URGE FAR LUCE SU AUDIO-SHOCK DIRIGENTE SICILIA, PRESENTEREMO INTERROGAZIONE ALLA CAMERA

ROMA. “Bisogna immediatamente fare chiarezza su quanto sta accadendo nella sanità siciliana, lo meritano soprattutto i cittadini che devono poter riporre nelle Istituzioni la loro fiducia. Per questa ragione, sto già predisponendo un’interrogazione parlamentare, che presenterò a breve al Ministero della Salute, a mia prima firma, insieme a tutti gli altri deputati M5S alla Camera, dove chiediamo di intervenire immediatamente. Accolgo con favore la decisione del Ministero della Salute di inviare personale tecnico e agenti dei carabinieri del Nas in Sicilia, in merito alla situazione della disponibilità di posti letto ospedalieri e di terapia intensiva. È inaccettabile pensare che si sia ricorsi a tali espedienti per evitare che l’Isola finisse in area arancione, come poi comunque è stato. E pensare che il presidente Musumeci tacciava tale decisione da parte del Governo nazionale quale mera scelta politica. I cittadini adesso devono sapere qual è la verità, su quanti posti letto si possa fare affidamento e quale sia il reale numero delle terapie intensive e sub-intensive disponibili presso le strutture ospedaliere della Regione”. Così, il vicepresidente della commissione Attività produttive alla Camera, il deputato M5S Andrea Giarrizzo.

GAETANO MILINO

Previous Enna. L'arma dei Carabinieri festeggia la Virgo Fidelis
Next PIAZZA ARMERINA. Aperte le iscrizioni alla Scuola di Formazione Teologica