BARRAFRANCA. Al via i lavori di pulizia dei torrenti e di alcune strade interpoderali.

BARRAFRANCA. Al via i lavori di pulizia dei torrenti e di alcune strade interpoderali.

BARRAFRANCA. Vengono eseguiti dai mezzi meccanici dell’ESA, Ente di Sviluppo Agricolo, in convenzione con il Comune di Barrafranca. Questo uno dei primi provvedimenti approvati dalla giunta comunale ricomposta dopo la dimissione del Consiglio Comunale. Con delibera n. 64 del 11/08/2020 è stato approvato lo schema di convenzione ed autorizzazione alla stipula con l’ESA per effettuare dei lavori con mezzo meccanico per la pulizia di alcune strade interpoderali adiacenti il centro abitato e dei torrenti in particolare quello del bivio Catena/Tardara e consentire il regolare deflusso delle acque. Il Sindaco Fabio Accardi afferma: “Dopo la ricomposizione della giunta, abbiamo da subito approvato provvedimenti importanti uno di questi la convenzione con l’ ESA che ci consentirà di eseguire dei lavori di manutenzione e ripulitura delle arterie extraurbane attraverso l’uso di mezzo meccanico, per il comune solo l’onere di fornire il carburante quindi con grande risparmio per il nostro Ente”. “Ringrazio l’Assessore ai lavori pubblici Giovanni Patti – continua il sindaco Fabio Accardi – per avere consentito con il suo costante impegno presso gli Assessorati e Dipartimenti Regionali al Comune di beneficiare con questa convenzione di importanti lavori a salvaguardia del territorio”. E conclude: “Ringrazio l’Assessore Lillo Pistone che insieme al Capo settore Francesco Costa e ai tecnici dell’ESA hanno individuato con il sopralluogo gli interventi prioritari da eseguire”. L’assessore Giovanni Patti afferma: “Continua in modo incessante il nostro lavoro a servizio della città che non si è mai interrotto, anzi si è raddoppiato dopo le vicende che hanno visto coinvolto il nostro Comune”. “L’attività sia amministrativa che gestionale – conclude l’assessore Giovanni Patti – ne sono la conferma e trovano riscontro con gli atti di Giunta approvati come la delibera di approvazione del progetto definitivo che consentirà di sistemare definitivamente gli impianti termici nei Plessi Europa e San Giovanni Bosco, dell’importante delibera che ha consentito la stipula della convenzione con l’ESA che non ricordo negli ultimi venti anni avere eseguito lavori con mezzi meccanici nel nostro Comune e per l’ultimazione della gara per l’affidamento dei lavori di ristrutturazione dello Stadio Comunale”. L’assessore Lillo Pistone afferma: “È doveroso ringraziare L’ESA per la disponibilità data al nostro Ente per averci fornito mezzo e forza lavoro per la realizzazione di alcuni Interventi di pulizia di alcune strade comunali. A comprova che la collaborazione tra enti è sempre proficua. In funzione della tipologia del mezzo realizzeremo lavori di pulizia di alcune strade di perforazione agricola quali: La strada Gurretta dalla strada statale 191 al torrente Tardara. La strada di contrada Batia / Bucciarria. La strada Santo Salvatore ed altre strade di perforazione agricola come quella che da Bucciarria corre verso Galati, la via Pozzillo eccetera”. “Si è iniziato – aggiunge l’assessore Lillo Pistone – con la pulizia della strada comunale piano setica con la pulizia delle cunette per favorire il deflusso delle acque”. E conclude: “Successivamente è stato programmato l’intervento di pulizia dell’alveo di torrente Tardara, intervento che sia pure di massima importanza sarà eseguito successivamente non appena verrà effettuata la sostituzione del mezzo con altro idoneo alla pulizia degli alvei quale i mezzi cingolati”. GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA. La Polizia di Stato di Enna notifica a un medico il provvedimento di sospensione dall’esercizio dell’attività professionale per 12 mesi.
Next BARRAFRANCA. “Sarà la Commissione di indagine a fare chiarezza”.