Sanremo”Grazie dei Fiori e di Fiorello”

Sanremo”Grazie dei Fiori e di Fiorello”

Si è concluso da pochi giorni Sanremo, il noto festival della 70 Canzone Italiana, un palcoscenico stratosferico e una conduzione professionale, ironica e condivisa…l’amicizia Tra Amadeus e Fiorello, ben 35 anni meno del Festival, ma le serate con le performance dei vari artisti, tra le più svariate: Achille Lauro, Piero Pelù,Francesco Gabbani, Tosca e tanti altri hanno esordito con numeri da capogiro, infatti si preannuncia un BIS per i due conduttori. Un festival che ha sorpreso tutti, all’insegna del divertimento non tralasciando la Musica, un festival come”ll Canto dei Cantici” dice Roberto Benigni:”In tutti questi anni quante canzoni meravigliose della storia della musica italiana “…ma si sofferma e spiega con ardente impeto il significato del capolavoro letto e riletto del Cantico dei Cantici e a seguire le canzoni di ciascun ospite: Tiziano Ferro, Biagio Antonacci, Gianna Nannini ecc..

Se Nilla Pizza cantava “grazie dei fiori” Amadeus da gentleman,portava fiori a go-go, ringrazia con gratitudine ed affetto anche Fiorello per lui “Ciuri Ciuri”. I due siculi hanno avuto la meglio, mattacchioni sul palco e nella vita hanno saputo condurre con professionalità la 70 esima edizione sanremese.

Quest’anno Fiorello e Amadeus, come diremmo noi siculi,”Ficuru scrusciu” hanno fatto Rumore…come il vincitore Diodato con la canzone “Fai rumore”…Meritati applausi !!!

Giadone Angelica Ausilia

 

 

 

Previous PIETRAPERZIA. Profonda commozione ai funerali di Giuseppe Tramontana.
Next CATENANUOVA (EN). FERMATO DAI CARABINIERI DOPO DUE GIORNI DI RICERCHE L’INDAGATO DEL TENTATO OMICIDIO DI GIUSEPPE MAUCIERI