BARRAFRANCA. Mozione in merito alla manutenzione delle strade cittadine,

BARRAFRANCA. Mozione in merito alla manutenzione delle strade cittadine,

- in Barrafranca

BARRAFRANCA. Il documento – prima firmataria la consigliera comunale Clorinda Perri – è firmato pure dai consiglieri di opposizione Katia Baglio, Jasmine barresi, Kevin Cumia, Salvatore Cumia, Giuseppe Ferrigno e Sandro També. La mozione è indirizzata al Sindaco del Comune di Barrafranca Fabio Arnaldo Ettore Accardi, al Presidente del Consiglio Comunale Giovanni Di Dio e, per conoscenza, ai consiglieri comunali. “I sottoscritti consiglieri comunali – si legge nel documento – Clorinda Perri, Katia Baglio, Jasmine Barresi, Kevin Cumia, Salvatore Cumia, Giuseppe Ferrigno e Sandro També, nell’espletamento del proprio mandato: Visto: L’articolo18 dello Statuto Comunale, L’articolo 47 del Regolamento per le adunanze ed il funzionamento del Consiglio Comunale. Premesso che: Gran parte delle strade cittadine risultano parzialmente o completamente dissestate;

La presenza di buche, dislivelli e tombini lasciati incautamente aperti, comporta la produzione di un notevole contenzioso, in seguito al quale il Comune spesso risulta soccombente e costretto a risarcire i danni provocati a cose e\o persone”. “Durante lo svolgimento – si legge nella stessa mozione – dei Consigli Comunali, in varie occasioni, alcuni consiglieri hanno lamentato l’inerzia degli uffici preposti nell’assicurare interventi tempestivi ed efficaci per la messa in sicurezza di situazioni di potenziale pericolo. Altri rilievi hanno riguardato il modus operandi delle ditte incaricate delle opere, i cui lavori non sempre sono stati eseguiti a “regola d’arte”.

I sei consiglieri di opposizione scrivono ancora: “Considerato che: La cattiva manutenzione delle sedi stradali, oltre a rappresentare un potenziale pericolo per l’incolumità dei cittadini ed a provocare un danno economico alle casse comunali, si riflette negativamente sull’immagine della nostra città, che appare trascurata e indecorosa. Preso atto che: Il Consiglio Comunale può intraprendere iniziative volte a contrastare questo fenomeno di degrado urbano, non limitandosi ad esercitare esclusivamente il proprio diritto di critica nei confronti di tali situazioni.

Tutto ciò premesso e considerato, con la presente mozione, i sottoscritti consiglieri comunali: impegnano il sindaco e l’amministrazione comunale: A voler effettuare un’analisi completa degli interventi di manutenzione da effettuare; A voler effettuare una dettagliata analisi dei contenziosi prodotti nel corso degli ultimi 3 anni; A voler predisporre la redazione di un dossier da presentare a questo Onorevole Consiglio Comunale, sullo stato generale di tutte le arterie viarie che ad oggi si presentano totalmente o parzialmente dissestate; A voler rimpinguare senza ulteriore indugio il capitolo di bilancio dedicato alla manutenzione strade”. E concludono: “Si chiede che la presente mozione venga inserita nella prima seduta utile di Consiglio Comunale”. GAETANO MILINO

You may also like

POLIZIA DI STATO CARABINIERI GUARDIA DI FINANZA. Attività di controllo e prevenzione

LA POLIZIA DI STATO PREDISPONE ULTERIORI SERVIZI MIRATI