ENNA. Carabinieri in provincia di Enna. Presentati i nuovi ufficiali.

ENNA. Carabinieri in provincia di Enna. Presentati i nuovi ufficiali.

- in Enna

 ENNA. A presentarli è stato il Colonnello Saverio Lombardi.  Lasciano il tenente colonnello Giovanni Mennella –  finora in servizio al Comando Provinciale di Enna – e i Maggiori Vincenzo Bulla e Marco Montemagno che hanno prestato la loro attività rispettivamente presso le Compagnie Carabinieri di Piazza Armerina e di Nicosia. Al loro posto sono arrivati  tre nuovi ufficiali, provenienti da Caltanissetta, dalla Calabria e da Palermo. A presentarli è stato ieri mattina il comandante provinciale dell’Arma, il colonnello Saverio Lombardi, nell’ambito di una conferenza stampa.

Torna in provincia di Enna il tenente colonnello Antonino Restuccia, che, come ha sottolineato il colonnello nella sua illustrazione, da mercoledì è il comandante del Reparto operativo di Enna. “Annovera una qualificata a abbastanza lunga permanenza già in provincia di Enna – ha ricordato il colonnello – perché è stato qui comandante del Nucleo radiomobile e poi Nucleo operativo e Nucleo investigativo, prima di esser destinato al ruolo di comandante della Compagnia di Nicosia”. L’ufficiale, dopo la sua esperienza nell’Ennese, è stato per un decennio a Caltanissetta. Adesso torna in provincia. “E sono sicuro – ha aggiunto il comandante Lombardi – che metterà a frutto tutte le sue già riconosciute competenze e conoscenze a favore di questo comando provinciale”.

Il colonnello Lombardi ha poi presentato il capitano Emanuele Grio, neo comandante della compagnia di Piazza Armerina. “Calabrese di origini, proveniente da un’esperienza di lavoro a Vibo Valentia, presso il Quattordicesimo Battaglione carabinieri di Calabria, e prima ancora è stato comandante del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Cassino, in provincia di Frosinone – lo ha presentato il colonnello -. Anche per il capitano Grio le referenze sono ottime e sono certo che potrà ulteriormente sviluppare le sue competenze, affinandole in una realtà molto impegnativa e particolarmente esaltante da un punto di vista professionale, come quella di Piazza Armerina”.

Materialmente non presente alla conferenza stampa di presentazione perché impegnato in sede, è stato presentato comunque anche il capitano Marco Di Donna, neo comandante della Compagnia di Nicosia. “Giovanissimo – ha detto il colonnello – perché è il più giovane tra i comandanti di Compagnia, proviene dal comando provinciale di Palermo, dove ha comandato la terza sezione del Nucleo investigativo, già comandante del Norm della Compagnia di Riccione. Un ragazzo molto sveglio che sicuramente potrà fare bene a Nicosia, dove mi ha detto di essere venuto con grande entusiasmo e assoluta buona volontà”.

You may also like

LA POLIZIA DI STATO A CONTATTO CON GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO “GIUSTI SINOPOLI” DI AGIRA IN OCCASIONE DELLA “GIORNATA DELLA LEGALITÀ”

Nella mattinata odierna personale della Polizia di Stato