“E’nu juorno buono” al mercato di Pastena

“E’nu juorno buono” al mercato di Pastena

E’ lunedi’ 2 settembre 2019. Mi affaccio dal balcone, l’aria rinfrescata dalla pioggia e il trambusto del traffico sono i primi preavvisi che tra qualche giorno inizia la scuola.Mi trovo a Salerno, e come di consueto mi avvio al mercato di Pastena. Le bancharelle, i profumi, gli accenti campani mi affascinano sempre di più, data la curiosità non solo di donna ma bensì per la passione del giornalismo.Un giornalista per strada raccoglie informazioni e conosce tante realtà che raccontarle e renderle notizie accresce un bagaglio e riscopre un modo nuovo da far leggere.Il racconto di oggi è una storia inusuale.Compro un po’ di frutta e al mio lato sinistro si parla di musica,un signore si gira e mi rivolge la parola :”Bella signorina io suono da diversi anni nell’Orchestra Evergreen gruppo musicale che ultimamente ha fatto tappa a Montecorvino Rovella ,serata revival,tutti i brani di Renzo Arbore”. Mi congratulai perchè disse che la musica unisce e quale miglior mezzo di comunicazione. Ma lo scoop è stato l’incontro con il nonno, un simpatico e gentile fruttivendolo, di Rocco Hunt. Noto cantante salernitano, vincitore di premi e tra i tanti brani uno “Benvenuti in Italy”è stato scelto come colonna sonora della Nazionale Italiana durante l’Europeo Under 21 di calcio. Parla del nipote e dei tanti sacrifici e l’amore per la sua terra. E chi non ama la sua terra ? Tra la Sicilia e la Campania vi è pur sempre un legame che non differenzia dall’essere simili e patriottici, da una parte l’Etna e dall’altra parte il Vesuvio, la buona tavola, la musica  e tanta storia “Il Regno delle Due Sicilie”. Il nonno compiaciuto, e dopo la nostra chiacchierata mi regala una foto e una sciarpa,orgoglioso del nipote. Le prossime tappe saranno in Sicilia ed io adesso strimbello…”

E’ nu juorno buono
Stammatina m’a scetat’ o’ sol
L’addore ro’ cafè
O’ stereo ppe’ canzone
A quanto tiemp’ cca nun stev’ accussì
Ogni cosa accumenc’ pecchè poi adda frnì
Ma nun me manca nient’
Stamattin nu me manca nient.

Angelica Ausilia Giadone

 

 

Previous PIETRAPERZIA. Inaugurata la scuola di ballo “GS Dance” di Giada Spagnuolo”.  
Next BARRAFRANCA. Richieste di finanziamento per 80 mila euro alla Regione, dal Comune, per alcuni polmoni verdi del paese.