Filippo Papa, di Agira, presenta il progetto inedito Foto/Performativo “Khaos”

Filippo Papa, di Agira, presenta il progetto inedito Foto/Performativo “Khaos”

- in Barrafranca

“Dunque, per primo fu il Chaos, e poi Gaia dall’ampio petto, sede sicura per sempre di tutti gli immortali che tengono le vette dell’Olimpo nevoso, e Tartaro nebbioso nei recessi della terra dalle ampie strade, e poi Eros, il più bello fra gli dèi immortali”. L’artista Filippo Papa esordisce con una frase di Esiodo (Teogonia, 116-125) per spiegare il lavoro che da anni ha intrapreso ad un progetto foto/performativo dal titolo “Khaos”. Una performance immortalata in opere fotografiche grazie anche alla collaborazione di Denise Sidoti. Movimenti veloci come quelli di una danza libera da spazio e tempo, portano alla trasfigurazione del corpo dell’artista, è l’espressione di tutta l’energia umana e anche di quella sessuale. Dal “Khaos” all’Eros.
Questo progetto porta l’attenzione alle tematiche legate all’arte erotica e di nudo che l’artista ha espresso con il portale web NAXED! Primo fra tutti su questo genere diffondendo la cultura dell’arte senza censura #ArteSenzaCensura.
Papa è stato selezionato fra gli artisti che parteciperanno alla mostra di TemporarYoung “Infinito Eros” presso “Il Palazzo della Cultura” di Catania, e con piacere ha accettato di presentare per la prima volta in esclusiva questo progetto intimo e personale. La mostra è un evento di WonderTime Rassegna Internazionale di arte diffusa che quest’anno ha come tema ❤L’Eros e per un mese porterà alla scoperta del quartiere della Civita di Catania.

You may also like

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. signora Siciliano Lucia ved. Faraci di anni 91

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. signora Siciliano Lucia