PIETRAPERZIA. Pubblico incantato dalla Sand Artist Stefania Bruno. Applausi calorosi all’artista ennese e a suo fratello Vincenzo.

PIETRAPERZIA.  Allo spettacolo, in piazza Vittorio Emanuele, accanto alla chiesa Santa Maria di Gesù, hanno assistito numerosissime persone. La mattina, nella stessa piazza Vittorio Emanuele, si era svolto l’Ancuntru tra la Madonna ed il Cristo Risorto. Ad organizzare il tutto – con il patrocinio dell’assessore regionale al Turismo e Spettacolo Sandro Pappalardo – la confraternita “Preziosissimo Sangue di Cristo”, Governatore Filippo Rizzo.  La kermesse ha preso il via, in una serata ventosa e fredda, al termine della processione del Cristo Risorto e della Madonna. Tra i presenti, il sindaco Antonio Bevilacqua, gli assessori Laura Corvo, Chiara Stuppia e Michele Laplaca e il vicecomandante dei carabinieri, il maresciallo Federico Rescio. Le immagini hanno ripercorso la vita di Gesù dall’Annunciazione dell’arcangelo Gabriele alla Madonna fino alla morte e resurrezione di Nostro Signore. Molto coinvolgenti ed emozionanti sia le immagini prodotte, in maniera magistrale, da Stefania che la narrazione di suo fratello Vincenzo. Molto curati e realistici gli episodi anche nei particolari. Tra le immagini presentate, l’Albero della Vita, il battesimo di Gesù nel fiume Giordano con San Giovanni Battista, l’entrata in Gerusalemme la domenica delle Palme, l’istituzione dell’eucaristia del Giovedì Santo. Altre immagini, Gesù Crocifisso, la deposizione e la sua resurrezione. Al termine, sul maxischermo, riprodotti Gesù Risorto e l’immagine in movimento della Madonna che si fa il segno della croce, davanti a suo Figlio dopo averlo riconosciuto. L’ultima immagine riproduceva il Risorto, un angelo, un cuore di colore rosso e la scritta “Voce: Vincenzo Bruno” oltre alla firma di Stefania Bruno. A conclusione della serata, un lungo e coinvolgente applauso dal numerosissimo pubblico all’indirizzo di Stefania e di Vincenzo Bruno. Il servizio d’ordine è stato assicurato, in maniera encomiabile, dai carabinieri della stazione cittadina di viale Don Bosco e dalla polizia municipale del comando di Pietraperzia di via Diego Messina, Madunnuzza. GAETANO MILINO

Previous PIETRAPERZIA.  Tre furti in abitazioni la sera del Venerdì Santo. Un quarto colpo sventato dall’arrivo dei carabinieri.
Next Il video “U TRUNU” realizzato dall’Università di Torino nel 1993