Barrafranca. Al via la prima edizione del concorso letterario “Antonio Montinaro”

Barrafranca. Al via la prima edizione del concorso letterario “Antonio Montinaro”

- in Barrafranca

Barrafranca. Il 5 novembre scorso, presso l’auditorium del liceo scientifico  Giovanni Falcone, si è svolto un convegno dal titolo “Il piacere dell’onestà” , in quella occasione il segretario provinciale della UIL Sicurezza (Sindacato di polizia) Biagio Bevilacqua ebbe a dire nella nostra breve intervista, e durante il convegno, che quella esperienza non si sarebbe conclusa alla fine di quella giornata e che avrebbe avuto un seguito con una borsa di studio, un evento da ripetere nel tempo. Di seguito la domanda di radio Luce e la risposta di Biagio Bevilacqua nell’articolo del 3 novembre in occasione del convegno:

RL Non rischia di diventare una delle tante occasioni che poi non hanno seguito o presa nel territorio?

BV «Certo. La voglia di provarci però c’è, magari con una formula diversa dalle solite. È una iniziativa che contiene tre momenti: quello della discussione non autoreferenziale, ma critica e aperta; quello della cerimonia sulla memoria, in comune con una rappresentanza di studenti; quello relativo al concorso letterario con borsa di studio sul tema. Tutte, nelle intenzioni, da ripetere annualmente»

Ed oggi arriva la conferma di Bevilacqua  «Come Segretario generale provinciale Uil Sicurezza – Sindacato di Polizia, posso dirvi che confermiamo la volontà affinché l’iniziativa del 5 novembre non rimanga una parentesi. Coinvolgere i cittadini, la società civile e le nuove generazioni sui temi della legalità e dell’onestà è una scommessa a lungo termine. Per questo offriamo detta borsa di studio che sarà rinnovata negli anni e cureremo il giardino della legalità dedicato ai nostri eroi”.

Il coordinatore del concorso Mntinaro, sarà il Dott.. Calogero Pistone in rappresentanza della società civile «Intanto ringrazio la UIL Sicurezza e quindi il sindacato di polizia per l’incarico, garantirò la massima trasparenza nella scelta degli elaborati, che saranno anonimi» ci dice.Pistone 《ho scritto questo regolamento, condiviso da tutti, in funzione di questo obiettivo. Della giuria faranno parte il sindaco, la dirigente scolastica, la signora Montinaro, il Sig. Questore di Enna, il segretario nazionale UIL Sicurezza, la premizione avverrà durante la settimana della legalità prevista per Maggio 2019》

Riportiamo di seguito l’intero regolamento, gli interessati lo possono scaricare in formato PDF, link alla fine dell’articolo.

CONCORSO LETTERARIO “Antonio Montinaro”
1” Edizione

Art. 1 La U.I.L. Sicurezza (Unione italiana del Lavoro Sicurezza), Segreteria Provinciale di Enna, organizza la lA edizione del Premio Letterario intitolato alla memoria di Antonio Montinaro, Capo Scorta della “Quarto Savona Quindici”, equipaggio degli Operatori di Polizia a protezione dei Giudice Giovanni Falcone.

Art. 2 Possono partecipare al Concorso tutti gli alunni delle classi quinte dell’ Istituto “Giovanni Falcone”. La partecipazione al concorso è gratuita.

Art.3 I partecipanti potranno presentare un solo elaborato di loro produzione, scritto in lingua italiana e inedito, sul tema “IL PIACERE DELL’ONESTA’, Società attiva e Uomini di legge tra memoria, presente e futuro”.

Art. 4 I partecipanti possono allegare, facoltativamerite, una qualsiasi altra forma espressiva (disegno, dipinto, poesia…) che abbia attinenza con il tema svolto e/o con l’argomento trattato –

Art. 5  L’utilizzo dei dati personali sarà gestito nel rispetto di quanto stabilito D.Lgs. 196/2003, recante disposizioni a tutela della privacy.  I partecipanti alla prova pratica autorizzano il promotore a diffondere i propri dati personali al fine di rendere pubblica l’iniziativa ed i suoi esiti.

Art. 6 Non sono ammessi lavori di gruppo. La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere presentata entro il 31/12/2018 a mezzo posta o consegna a mano alla segreteria dell’istituto “G. Falcone”.

Art.7 Il testo dovrà essere prodotto u supporto cartaceo (2 copie) e su supporto elettronico (CD). Il testo su carta e su supporto informatico (CD) dovranno essere identici. Una copia del testo, firmata dal candidato, dovrà essere inserita in una busta chiusa riportante la dicitura “copia firmata”; la seconda copia del testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome deil’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di uest’ultimo, pena l’esclusione dal concorso. Il nome dell’autore con i relativi dati personali dovrà essere indicato a parte sui modulo di partecipazione, all’uopo fornito e disponibile c/o la Segreteria del predetto Istituto; la seconda copia dovrà essere inserita in una seconda busta chiusa riportante la dicitura “Copia Anonima”. Tutte e due le buste, contenenti il testo ed il supporto elettronico (CD) dovranno essere inseriti a loro volta in una terza busta che sarà sigillata e recherà soltanto la scritta: “CONCORSO LETTERARIO “Antonio Montinaro” 1a Edizione; testi e supporto informatico non verranno restituiti. La busta riportante ia dicitura “Copia Firmata” verrà aperta solo al momento della proclamazione.

Art. 8 La busta dovrà essere consegnata o spedita (farà fede il timbro postale) entro il 15/02/2019 alta segreteria del plesso I.S.I.S.S. Giovanni Falcone” di Barrafranca, al personale referente indicato dal Dirigente Scolastico.

Art. 9 Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata cosi composta:
i Coordinatore del gruppo, Dott. Calo gero Pistone;
/ lI Sig. Questore di Enna o suo delegato;
/ Il Segretario Generale Nazionale UIL Sicurezza o suo delegato;
/ lI Dirigente scolastico o suo delegato;
/ La Sig.ra Tino Montinaro o suo delegato;
i Il Sindaco del Comune di Barrafranca o suo delegato;

La giuria determinerà una classifica basandosi sull’attinenza al tema, sulla qualità letteraria, di esposizione e di valore dei contenuti.

Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile e sarà espressa in centesimi da ciascun componente la commissione esaminatrice.

Il vincitore sarà colui il cui elaborato riceverà più punti; in caso di ex equo, si procederà al sorteggio.

Art.1O  Gli autori di tutti gli elaborati, cedono il diritto di pubblicazione al promotore del concorso, Uil Sicurezza, Segreteria Provinciale di Enna, senza nulla a pretendere come diritto di pubblicazione, I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori.

Art.11  I risultati del Concorso saranno resi noti nel corso della “settimana della legalità” organizzata dall’lstituto, o, in assenza, in una iniziativa organizzata alto scopo nel mese di maggio 2019.

Art.12 Il primo classificato riceverà, una borsa di studio del vaLore di € 500,00 (euro cinquecento/00), offerta dalla UIL Sicurezza di Enna, organizzatore del suddetto concorso.

Art.13 L’opera selezionata sarà letta durante la consegna del premio, che verrà organizzata durante la settimana della legalità.

Art.14 La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle ‘condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.

Art. 15 Riguardo al testo, dovrà essere utilizzato il carattere “Times New Roman”, grandezza 12, interlinea singola. La spaziatura tra un capoverso e l’altro è di 6 pt superiore, I margini del foglio devono, essere i seguenti: superiore 30 mm, inferiore 30 mm, sinistro 30 mm, destro 30 mm; il componimento potrà essere esteso per un massimo di 5 pagine.

Scarica il regolamento e la domanda di partecipazione

Regolamento Concorso Montinaro

You may also like

LA POLIZIA DI STATO A CONTATTO CON GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO “GIUSTI SINOPOLI” DI AGIRA IN OCCASIONE DELLA “GIORNATA DELLA LEGALITÀ”

Nella mattinata odierna personale della Polizia di Stato