PIETRAPERZIA. I carabinieri della stazione cittadina controllano un allevamento e denunciano i titolari  per sfruttamento della manodopera. Sanzione di 12 mila euro e sequestro di un fabbricato.

PIETRAPERZIA. I carabinieri della stazione cittadina controllano un allevamento e denunciano i titolari  per sfruttamento della manodopera. Sanzione di 12 mila euro e sequestro di un fabbricato.

- in Pietraperzia
?????????????

PIETRAPERZIA. Il controllo effettuato dai militari dell’Arma di Pietraperzia insieme ai loro colleghi del NAS – Nucleo Anti Sofisticazioni – di Catania oltre che del nucleo Ispettorato carabinieri di Enna e di personale Asp 4 della stessa città ennese. Ad essere controllata, da punto di vista sanitario ed amministrativo, è stata una azienda di Pietraperzia. durante le attività di ispezione e controllo i militari dell’Arma ed il personale Asp hanno riscontrato responsabilità penali a carico dei due titolari dell’azienda “ai danni di un lavoratore rumeno”. L’operaio era “sottoposto – si legge in un comunicato stampa del gruppo carabinieri provincia di Enna – e approfitta mento dello stato di bisogno”. Il fabbricato utilizzato dal lavoratore rumeno è stato sottoposto a sequestro “per carenti condizioni igienico sanitarie”. GAETANO MILINO

You may also like

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. Sig. Collerone Salvatore di anni 83

Annuncio servizi funerari Ag. G.B.G. Sig. Collerone Salvatore