PIETRAPERZIA. Contenitore oli vegetali da cucina. Cambiano i giorni per la raccolta degli ingombranti.

PIETRAPERZIA. Contenitore oli vegetali da cucina. Cambiano i giorni per la raccolta degli ingombranti.

PIETRAPERZIA. Il contenitore si trova davanti all’ingresso del centro di raccolta di via Messina, delegazione Madunnuzza.  Si possono conferire solo oli vegetali da cucina. È vietato metterci altri tipi di olio.Il contenitore presenta, in una facciata,l’immagine di due pesci e la scritta “Se il tuo olio da cucina finisce in mare, noi siamo fritti”. Per raccogliere gli oli vegetali, basta metterli in una bottiglia o altro contenitore e poi metterli all’interno. Intanto il sindaco Antonio Bevilacqua manifesta soddisfazione per la raccolta differenziata che va molto bene. In un comunicato lui scrive:  “Continua il trend positivo della raccolta differenziata a Pietraperzia: siamo passati dai 480 kg della prima settimana ai 1.700 kg della prima settimana di settembre, mentre nella SOLA GIORNATA di lunedì 17 settembre sono stati conferiti 723 kg di rifiuti differenziati”. La sua comunicazione diffusa con un post su Facebook Comune di Pietraperzia. Intanto il sindaco Antonio Bevilacqua precisa che i Rifiuti ingombranti e iRAEE (apparecchi elettrici ed elettrodomestici) possono essere conferiti presso la Delegazione Comunale soltanto OGNI MERCOLEDÌ dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 17:30. Prima gli ingombranti potevano essere conferiti nello slargo Canale, in presenza dello scarrabile, il secondo e il quarto giovedì di ogni mese dalle otto alle 10. Il sindaco di Pietraperzia conclude: “Ricorda che ogni kilo di rifiuto differenziato è un kilo in meno in discarica (e la discarica costa)”. GAETANO MILINO

Previous BARRAFRANCA. Giovanni Paternò racconta la distruzione della sua parafarmacia.
Next Barrafranca. Il commissario ad acta porta le tariffe al massimo dal2014