PIETRAPERZIA. Ha chiuso i battenti, con un grande successo, la Fiera della Agricoltura e dell’Artigianato 2018. Estratti i premi.

PIETRAPERZIA. Ha chiuso i battenti, con un grande successo, la Fiera della Agricoltura e dell’Artigianato 2018. Estratti i premi.

- in Pietraperzia
Lo staffi Associazione trattoristi Maria Santissima della Cava insieme al sindaco e all’assessore Michele Laplaca.

PIETRAPERZIA. Sono stati una cinquantina gli espositori. L’evento, arrivato alla terza edizione, si è svolto al vecchio campo sportivo di viale Marconi, attiguo alla villa comunale “Parco della Rimembranza”. Ad organizzare il tutto,  l’Associazione Trattoristi “Maria Santissima della Cava”, presidente Filippo Giuseppe Miraglia. La tre giorni patrocinata dal Comune di Pietraperzia. Questi gli altri componenti il comitato organizzatore dell’Associazione: Daniele Corvo (Vicepresidente), Filipponeri Viola (Segretario), Rosario Salamone (Sindaco revisore), Michele Francesco Alù, Lorenzo Americo, Giovanni Viola, Alessio Amico, Claudio Amico, Andrea Rindone, Danilo Puzzo e altri ragazzi che hanno dato una mano. L’estrazione dei 18 premi, ieri pomeriggio alle 18. I primi cinque premi sono stati offerti dalla associazione trattoristi “Maria Santissima della Cava” di Pietraperzia. Gli altri tredici sono stati offerti da altrettanti sponsor. Il primo premio, un mini Quad 50 centimetri cubi, è stato vinto da una professionista pietrina con il numero. 915. La kermesse aveva preso il via venerdì 20 aprile. Questi gli altri numeri estratti ed i nomi dei vincitori: 932: Kit di videosorveglianza (Giovanni Novello); 666: Tv color Led 32 pollici (Giuseppe Cammarata); 271: telefonino (Roberto Chiolo); 30: Compressore 50 litri (Rindone Ferramenta). Questi i premi offerti dagli sponsor ed i relativi vincitori: 970: Decespugliatore (Rocco Viola); 232: Motosega professionale (Salvina Nicoletti); 638: Kit chiavi a cricchetto (Calogero Zarba); 157: due bidoni di olio motore (Gaspare Calì); 498: Borsone con gadget e abbonamento annuale rivista Uma Web(Vincenzo Marotta); 994: Bupnop da 100 euro da una ditta di attrezzi agricoli (Lucia Miraglia); 61: Borsone con gadget e abbonamento annuale rivista Uma Web (Liborio Bellomo); 43: Forbice per potatura (Calogero Buttiglieri); 831: Orologio da parete in terracotta (Calogero Russo); 388: pianta Eugenia a Palloncino (Eugenio Alù); 182: pianta Surfinia (Gaspare Calì); 992: Occhiali da sole e custodia (Fabio Gentile); 971: Salumi e formaggi (Francesco Petralia). Al termine delle estrazioni, targhe sono state consegnate dall’associazione trattoristi al sindaco di Pietraperzia Antonio Bevilacqua e all’assessore comunale all’Agricoltura Michele Laplaca. Un’altra targa è stata consegnata dai componenti dello staff della stessa associazione al loro presidente, Filippo Giuseppe Miraglia “per la riuscita della manifestazione”.  In esposizione ci sono stati  macchine ed attrezzi agricoli e anche prodotti dell’artigianato e dell’alimentazione come vini, formaggi ed altro che sono del territorio. Tra gli espositori anche la Cisl con le proprie categorie (FAI, FNP – Federazione Nazionale Pensionati -, ed associazioni Anteas e Anolf) e servizi (Inas, Caf ed altri). La Cisl a breve costituirà  a Pietraperzia un nuovo presidio con relativa sede nella scalinata San Rocco. Il tutto “per ascoltare la gente e dare risposte ai bisogni dei cittadini. Tra i presenti nello stand Carmela Petralia (segretaria territoriale Cisl), Salvatore Montalbano (segretario generale Pensionati), Carmelo Cimino (segretario territoriale FAI) e i pietrini Maria Giusy Rindone e Giuseppe Miccichè. Il sindaco Antonio Bevilacqua ha detto: “La Fiera Agricola Pietrina è già un appuntamento fisso da qualche anno e sta diventando un punto di riferimento sia per le imprese che operano nel settore che per gli agricoltori che lavorano in tale comparto”. E conclude: “Gli organizzatori sono ogni anno più bravi nel valorizzare al meglio l’evento. A loro vanno i nostri complimenti”. L’assessore Michele Laplaca: “La grandiosa riuscita della 3ª edizione della Fiera Agricola Pietrina è un formidabile risultato ottenuto grazie alla notevole sinergia tra le varie parti sociali che hanno lavorato sodo per la buona riuscita di tale evento”.  “Questo – conclude Michele Laplaca – dimostra che amministrazione, associazioni e imprenditori, lavorando insieme, fanno bene. Uniti si vince”. Gaetano Milino

 

You may also like

Antenne 5G. Fabio Venezia (PD): “La regione si attivi per chiedere al Governo nazionale di rivedere i valori di attenzione per i campi elettromagnetici a radiofrequenza”

“Di recente il governo nazionale ha previsto l’innalzamento