Pietraperzia. Cento anni dalla Fondazione delle Suore Ancelle Riparatrici e dell’Associazione Sentinella di Corte

Pietraperzia. Cento anni dalla Fondazione delle Suore Ancelle Riparatrici e dell’Associazione Sentinella di Corte

- in Pietraperzia

PIETRAPERZIA. 2 febbraio 1918 – 2 febbraio 2018
In occasione del Centenario della fondazione della Congregazione delle Suore Ancelle Riparatrici, sono stati organizzati dei festeggiamenti che a Pietraperzia sono iniziati il 15 ottobre con una mostra dal titolo “Il palazzo dei ricordi” presso i locali dell’istituto di via Principessa Deliella la quale donò il proprio palazzo alle suore affinché aprissero una comunità a Pietraperzia. Nella mostra sono stati esposti numerosi documenti antichi, paramenti sacri, vesti delle suore e delle orfanelle. Questa congregazione fu fondata da Mons. Antonino Celona, oggi Venerabile. Infatti l’8 settembre 1917 ottenne l’approvazione orale per la fondazione e il 2 febbraio dell’anno successivo fu aperta la prima casa a Messina e il 21 novembre del 1921 fu celebrata la prima Professione religiosa con sole 5 suore. Il 17 ottobre 1935 avvenne l’approvazione canonica concessa da Mons. Paino, più tardi nel 1941 per la sua erezione pontificia ricevette il “Decretum Laudis”. A Pietraperzia la casa fu aperta il 9 gennaio del 1948 in via San Giuseppe nella casa del Sac. Salvaggio, mentre l’attuale casa fu inaugurata il 21 giugno 1951. Tornando ai festeggiamenti e in porto un progetto rivolto alle scuole che consiste di far visitare la mostra per far rivivere ai ragazzi la realtà di un tempo, saranno fatti visitare i dormitori ed il resto dei locali; questo grazie alla collaborazione dell’Insegnante Tiziana Traina e dell’Associazione Archeoclub d’Italia sede di Pietraperzia. Prevista pure una cartolina ricordo con l’immagine del Padre Fondatore, suor Maria Alfonsa e il Sacro Cuore di Gesù che verrà distribuita il 2 febbraio. Oltre a questo, un’altra iniziativa importante è la posa in opera di una statua del cuore di Gesù che sarà posta, sopra una base donata dal Comune, nella villetta di Viale della Pace a ricordo del Centenario che sarà celebrato alla presenza del Vescovo Mons. Rosario Gisana e da una rappresentanza della casa generalizia di Messina l’1 giugno 2018. Ricordiamo che a Pietraperzia attualmente sono presenti nell’istituto tre suore: Suor M. Vittoria, Suor M. Annunziata, entrambe native di Pietraperzia, e Suor M. Lilia nativa di San Michele di Ganzaria. Nell’istituto inoltre sono in funzione la scuola dell’infanzia, con annessa sezione Primavera e l’Associazione Sentinella di Corte con circa cento iscritti che si dedicano con la preghiera alla Spiritualità Riparatrice. Gli altri progetti in calendario sono: le Adorazioni Eucaristiche itineranti nelle varie comunità parrocchiali e il 2 febbraio alle ore 17 presso l’istituto, in occasione del centenario, ci sarà un momento di preghiera dedicato all’Adorazione Eucaristica e poi a seguire la Santa Messa e il rito della Candelora. Tutta l’organizzazione è stata elaborata e realizzata dalle suore Ancelle e dal direttivo dell’Associazione Sentinella di Corte composto dal Presidente Enzo Amico, dal Vice Presidente Fabiola Messina, dal Segretario Maria Pia Panevino, dall’Amministratore Gianluca Amico e dall’Animatrice Suor M. Lilia degli Angeli Custodi. GAETANO MILINO

You may also like

CONTROLLI AMMINISTRATIVI NELLE ARMERIE E POLIGONI DI TIRO DELLA PROVINCIA DI ENNA AD OPERA DELLA POLIZIA DI STATO.

Giornata di controlli amministrativi, quella dello scorso giovedì