Pietraperzia. Al comprensivo “Vincenzo Guarnaccia” comincia la refezione scolastica

Pietraperzia. Al comprensivo “Vincenzo Guarnaccia” comincia la refezione scolastica

- in Pietraperzia

Il servizio prenderà il via lunedì 23 ottobre. Lo comunica il dirigente scolastico Giuseppe Ferro. La mensa scolastica riguarda gli alunni di Tempo Pieno di Scuola dell’Infanzia e Primaria e Prolungato di Secondaria di Primo Grado. La comunicazione del dirigente scolastico dopo il comunicato inviato a lui dal responsabile 3° Settore del Comune. “L’erogazione del servizio di refezione scolastica 2017/2018 – si legge nella circolare del dirigente scolastico Giuseppe Ferro – proseguirà alle stesse condizioni del precedente bando 2016/2017. Si comunica, inoltre che il costo dei buoni pasto sarà di € 2,40”. I buoni pasto potranno essere acquistati presso l’ufficio Pubblica Istruzione nei giorni di lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle ore 9,00 alle 12,30 – lunedì e mercoledì dalle ore 16.00 alle 17,30. I Signori Docenti della prima ora delle classi interessate – si legge ancora nella circolare del Dirigente Scolastico – ritireranno i buoni entro le ore 09,00 del giorno in cui viene erogato il servizio mensa per inviarli in segreteria per la prenotazione dei pasti corrispondenti, più i docenti (massimo 1 per sezione/classe) e il personale ATA (massimo 1) in servizio durante la mensa. I docenti in servizio durante la mensa faranno pervenire allo scrivente eventuali disservizi della ditta aggiudicataria”. Tali buoni devono essere consegnati dalla Segreteria al III Settore del Comune a seguito di successivi accordi, “al fine di consentire il controllo sugli stessi e pagare le fatturazioni alla ditta fornitrice del servizio”. E conclude: “I Signori Docenti dell’ora delle sezioni e delle classi a Tempo Pieno/Prolungato daranno adeguata notizia della presente ai Sigg. Genitori e Alunni tramite diario”. GAETANO MILINO

You may also like

CONVEGNO: DEMENZA, emergenza del terzo millennio

CONVEGNO: DEMENZA, emergenza del terzo millennio