Giovani locali sfilano in piazza Tenente Ligotti con abiti da sposa, cerimonia e gioielli

E' stata un successo l' iniziativa promossa da diversi giovani e supportata da aziende del settore con il patrocinio dell'amministrazione comunale

Una iniziativa organizzata dal gruppo Nuovamente Tradizionale e che senza il sostegno di diversi esercizi commerciali e sponsor non si sarebbe potuto attuare. Chi è stato da collante tra le varie realtà dove sono stati coinvolti tanti giovani e il referente del Gruppo Nuovamente Tradizionale, Salvatore Marchì, che assieme ai tanti esercizi commerciali e aziende hanno organizzato una iniziativa molto apprezzata e per la prima volta svoltasi in un luogo caratteristico come la piazza Tenente Ligotti adiacente alla chiesa Madre. L’evento ha ottenuto il patrocinio del comune di Barrafranca con il sindaco Fabio Accardi. ” Una iniziativa fatta con il cuore dove non solo molti giovani hanno dato un segnale forte che Barrafranca è viva ma in questa occasione si è notata la grande capacità organizzativa. Un grazie ai giovani e a tutte le realtà che sono stati presenti. Una sfilata che ha avuto anche risvolti sociali”. A presentare sul palco è stato il barrese Daniel Petrigna.

Intanto il Gruppo Nuovamente Tradizionale ha inviato un comunicato che viene riportato in maniera integrale:

“Il gruppo nuovamente tradizionale ha fatto rivivere alla cittadina barrese un momento di speranza e di rinascita alla cittadina, creando un evento modo denominato “Mondanità” in uno scorcio caratteristico e suggestivo. Il luogo è piazza Tenente Ligotti adiacente alla chiesa Madre. La sfilata di moda in sinergia con l’apparato scenografico, le luci e le musiche, hanno regalato al pubblico forti emozioni in uno scenario incantevole e senza precedenti. Gli sponsor che hanno partecipato all’evento sono rimasti entusiasti e soddisfatti. E’ grazie a loro e alle loro potenzialità, artistiche ed espressive che l’evento è stato possibile. Parecchi i giovani coinvolti. Il gruppo Nuovamente Tradizionale è attivo a Barrafranca da più di 10 anni e fra le ultime attività ricordiamo la creazione delle sfere votive al SS. Crocifisso, l’allestimento scenografico della fiera dell’Artigianato, la cena sociale presso il chiostro comunale, ed infine, ma non ultima, l’evento moda dei giorni scorsi. Il gruppo non demorde e continua a proporre le proprie attività nonostante gli innumerevoli ostacoli e inceppi burocratici”.

 

 

 

Previous Pietraperzia. Entro il 17 agosto le istanze per l'abbonamento trasporto studenti pendolari
Next Centuripe. Grave cedimento della sede stradale lungo la SP 24. Divieto di transito ai mezzi pesanti