INIZIANO I LAVORI PER IL RESTAURO DELL’ORGANO A CANNE

INIZIANO I LAVORI PER IL RESTAURO DELL’ORGANO A CANNE

E’ stata grande la soddisfazione, e non nascondo anche molta emozione, nell’apprendere che Martedì 21 febbraio inizieranno i lavori di restauro dell’organo a canne della chiesa Grazia di Barrafranca. La notizia ci è stata data da Don Salvatore Nicolosi parroco e vicario foraneo.

“Abbiamo presentato il progetto di restauro della ditta Bovelacci e figli che è stato approvato e finanziato. Il maestro Bovelacci, durante una sua visita, aveva visionato lo strumento e aveva detto che le sue condizioni erano buone per cui non esistevano particolari difficoltà per farlo tornare al suo antico splendore” continua don Nicolosi “lo strumento verrà spostato da dove si trova collocato attualmente e verrà posto al centro della cantoria sotto la finestra per avere ottenere una migliore acustica e fruibilità dei vari timbri perchè rivolto verso l’altare maggiore”. alla domanda sulla durata dei lavori don Salvatore Nicolosi è ottimista “penso che per la festa della Madonna a fine Agosto potrà essere inaugurato”.

Naturalmente seguiremo questo evento che è di portata storica per la nostra città.

Previous A Biella l'integrazione è di casa, delegazione barrese protagonista in una gara di calcio
Next Lentini, aggressione al giornalista Salvo Di Salvo, solidarietà da Assostampa e Ordine dei giornalisti