A Pietraperzia, paese di Giuseppe Chiolo, tutti incollati davanti alla Tv durante l’esibizione canora allo Zecchino d’oro

A Pietraperzia, paese di Giuseppe Chiolo, tutti incollati davanti alla Tv durante l’esibizione canora allo Zecchino d’oro

Grande successo per il piccolo Giuseppe Chiolo alla prima serata del 59° Zecchino D’Oro. La kermesse dell’Antoniano di Bologna ha preso il via ieri pomeriggio alle 16,45 in punto. A Pietraperzia e anche in altri paesi, erano moltissime le persone che sono rimaste incollate davanti alla tv per seguire, su Rai 1, l’esibizione del piccolo grande cantante pietrino. I più “sfegatati” hanno seguito la manifestazione anche in replica su Rai Yo Yo, canale 43 del digitale terrestre dalle 20,45. Giuseppe, unico siciliano alla kermesse dell’Antoniano di Bologna, ha cantato, insieme al piccolo Luca Morello di Vigevano, “Cerco un Circo”. Grande sicurezza ha manifestato Giuseppe Chiolo nel canto e anche nella breve intervista “visualizzata” attraverso un videoclip prima della sua esibizione. Dello Zecchino D’Oro edizione 2016 sono previste pure altre tre serate, sempre con inizio alle 16,45 su Rai 1 e replica su Rai Yo Yo alle 20,45. Le date delle prossime esibizioni sono il 26 novembre e il tre dicembre. La finale sarà il dieci dicembre. Grande soddisfazione in paese. Il sindaco Antonio Bevilacqua dichiara: “Siamo profondamente soddisfatti per il piccolo nostro concittadino Giuseppe Chiolo che sta portando in alto i colori della nostra Pietraperzia. Da ammirare la sua bravura e la sua notevole sicurezza nonostante si trovi di fronte ad una vasta platea di spettatori. Dobbiamo essere orgogliosi di Giuseppe che sta evidenziando la parte migliore della nostra Pietraperzia”. Giuseppe Chiolo, 7 anni, frequenta la seconda classe di scuola Primaria, la 2ª B, al Plesso “San Giovanni Paolo II” dell’istituto comprensivo “Vincenzo Guarnaccia”. Anche i suoi insegnanti, Rina Guarnaccia, Lucia Di Calogero, Salvatore Antonio Marotta e Daniela Bonvissuto, manifestano gioia ed emozione. “Giuseppe, ancora una volta. Sta mettendo in evidenza tutta la sua allegria, sicurezza e simpatica vivacità”, affermano in coro i docenti della sua classe.
GAETANO MILINO

Previous Il prof. Claudio Cinà da una lezione sull'aneurisma e rileva come sia importante lo screening per diminuire il rischio di mortalità"
Next Sindaci dei 20 comuni dissestati in Sicilia a Barrafranca per condividere strategie di risanamento