Lillo Vetriolo eletto consigliere nazionale Aias

Lillo Vetriolo eletto consigliere nazionale Aias

E' il quarto mandato consecutivo per il procuratore del Csr di Barrafranca, Nicosia e Caltanissetta




Il barrese Calogero Vetriolo eletto per il quarto mandato consecutivo come consigliere nazionale dell’associazione italiana assistenza spastici (Aias). E’ avvenuto a Torino nella sala congressi dell’Hotel Holiday Inn dove si sono riuniti i rappresentanti dell’Aias in occasione della 62esima assemblea nazionale. L’assemblea nazionale si è articolata in due fasi: la prima dedicata al resoconto delle attività programmate dal consiglio uscente; la seconda, invece, interamente dedicato al rinnovo delle cariche sociali con rappresentanti delle varie sezioni locali che hanno dato un forte contributo al superamento dei molti ostacoli che ogni giorno devono superare i diversamente abili. “ Il consiglio nazionale Aias – conclude Vetriolo – ha il compito di decidere e deliberare tutte le iniziative a favore e a sostegno delle fasce più deboli con particolare riguardo ai diversamente abili. Stare a contatto con i diversamente abili e lavorare con professionisti del campo al fine di superare le difficoltà che si presentano è un impegno che mi gratifica ”. Calogero Vetriolo è stato uno dei venti consiglieri eletti durante l’assemblea regionale essendo uno dei più eletti: da più di venti anni è procuratore della sezione del Consorzio Siciliano di Riabilitazione e diretto anche il centro Aias di Barrafranca ubicato in contrada Sopracanale dove esiste una grande struttura. Con alle spalle un’esperienza nel campo della disabilità, è responsabile dei Csr di Barrafranca, Nicosia e Caltanissetta.
Vetriolo ricoprirà l’incarico di consigliere per altri tre anni. Ora a luglio il nuovo consiglio nazionale si troverà ad eleggere il nuovo presidente nazionale; a svolgere il ruolo di presidente, fino adesso è stato il catanese Salvatore Nicitra.




Previous Pietraperzia, Lotta all’amianto. Invito a segnalare i manufatti in amianto: segnalarli conviene!
Next Giuseppe Ciulla in testa alla classifica del campionato "Cup Race Sicilia"