Giuseppe Ciulla in testa alla classifica del campionato “Cup Race Sicilia”

Ciulla nella categoria 60 Super Mini con il secondo posto nella pista di go kart ad Acireale passa in testa alla classifica del campionato regionale




Il dodicenne Giuseppe Ciulla, nella categoria 60 Super Mini, con un onorevole secondo posto nella pista di go kart a Santa Venera di Acireale passa in testa alla classifica del campionato regionale “Cup Race Sicilia” organizzato da Unione piste nazionali. Un secondo posto sul podio a Acireale e tanta voglia di far bene nelle ultime quattro gare di campionato da parte del team di Giuseppe Ciulla, il quale si gioca il titolo regionale. Nella gara di domenica scorsa ad Acireale alle falde dell’ Etna Ciulla non ha ottenuto la “pole” questa volta, ma un secondo tempo, battuti per soli due decimi dal compagno di scuderia, Michael Paparo, recente vincitore del WSK, campionato di karting internazionale in cui sono presenti tutti i principali costruttori mondiali. A seguirlo il primo tifoso di Giuseppe Ciulla, il papà Roberto. “Diversa sorte nelle due gare di Acireale – afferma Roberto Ciulla – siamo riusciti a dare una sterzata in classifica nonostante la seconda posizione del podio. Un’annata in cui qualcosa va storto ma Giuseppe è sempre li in agguato e al vertice della classifica”. Il campionato regionale è giunto al giro di boa e il piccolo campione, Giuseppe Ciulla, dodici anni ad agosto, nonostante in alcune gare ha dovuto fare i conti con problemi tecnici al motore, ha ottenuto piazzamenti utili per il podio come nel febbraio scorso ad Acireale e poi la conquista di tre pole position di fila. Giuseppe Ciulla si è piazzato ad Acireale in seconda posizione sempre dietro al suo compagno di scuderia Micheal Paparo. In virtù del punteggio accumulato ad Acireale, Ciulla passa in testa alla classifica del campionato regionale con 111 punti; a seguire, tra quelli che possono contendersi il titolo sono il giovane Motta, originario di Biancavilla con 103 punti, il catanese Zimbone con 98,50 punti e il siracusano Michael Paparo con 90 punti. Ciulla sta disputando il campionato nella categoria 60 Super Mini, dove possono partecipare piloti sino all’età di 13 anni. Il giovane barrese è seguito in pista dalla scuderia karting di Siracusa, e affiancato da un tutor d’ eccezione, il diciottenne Lorenzo Scatà, che malgrado la giovane età, ha un bagaglio di esperienza eccezionale, avendo partecipato in diverse edizioni del campionato italiano. Restano quattro gare alla conclusione del campionato e Ciulla quindi si gioca il titolo nelle piste di Vittoria, Ramacca, Villarosa e Cametrice (pista tra Barrafranca e Pietraperzia) con la speranza di concludere in testa.




Previous Lillo Vetriolo eletto consigliere nazionale Aias
Next Un comitato per il "No" per non "deformare" la Costituzione