Le modalità di voto per domenica 5 giugno 2016. I seggi aperti dalle ore 7 alle ore 23

Le modalità di voto per domenica 5 giugno 2016. I seggi aperti dalle ore 7 alle ore 23

Dopo le 23 si darà inizio alle operazioni di scrutinio




L’ufficio elettorale ha inviato un comunicato stampa a firma della responsabile, dott. Anna Schirò.

I seggi elettorali saranno aperti dalle ore 7.00 alle ore 23.00, ultimate le operazioni di voto e di riscontro dei dati, si darà inizio alle operazioni di scrutinio.
L’elettore dovrà presentarsi al seggio con un documento di identità valido e la tessera elettorale.
Chi non ha la tessera elettorale o l’ha smarrita può richiederla all’Ufficio Elettorale.
Gli Uffici Anagrafe, siti in Piazza Regina Margherita – Palazzo Comunale – piano terra, saranno aperti al pubblico Sabato 4 giugno dalle ore 8.00 alle ore 19.00 e domenica 5 giugno dalle ore 8.00 alle ore 23.00.
Gli Uffici Elettorali, siti in P.zza Regina Margherita – Palazzo Comunale – primo piano, saranno aperti tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 19.00 e Domenica 5 giugno dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

Gli elettori possono votare:
1. Un candidato sindaco ed una lista collegata oppure una lista diversa, tracciando un segno sul rettangolo contenente il nome del candidato ed un segno sul contrassegno della lista
2. Solo una lista, ed in questo caso il voto non si estende al candidato sindaco
3. Solo il candidato sindaco, e in questo caso il voto non si estende alla lista o alle liste che lo sostengono.
L’elettore può esprimere una o due preferenze per i candidati al Consiglio Comunale indicando il cognome, oppure nome e cognome in caso di omonimia di due candidati. Se l’elettore esprime due preferenze, queste devono essere di genere diverso (per un uomo e per una donna o viceversa), in caso contrario, resta valida soltanto la prima. Se la scheda contiene più di due preferenze, il voto è nullo.
Nei comuni con meno di 15.000 abitanti è eletto sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti.




Previous In arrivo i fondi per i lavoratori dei cantieri di servizio
Next Comizi del 2 giugno: alle ore 20 il M5S con il candidato a sindaco Centonze, poi "IdeaComune" con Di Dio (ore 21) e, infine, la coalizione Accardi (ore 22)