L’atleta ennese Pietro Scavuzzo ottiene il “pass” per la fase nazionale dei campionati studenteschi

L’atleta ennese Pietro Scavuzzo ottiene il “pass” per la fase nazionale dei campionati studenteschi

Si è piazzato al primo posto a Palermo ai 110 ostacoli con un buon tempo




Primo posto ai Campionati Giovanili Studenteschi, per l’allievo del Liceo Scientifico “Farinato” di Enna, Pietro Scavuzzo, 15 anni, che si sono disputati allo stadio delle Palme di Palermo.
Scavuzzo, con un tempo di 15” 2 sui 110’ ostacoli, si è piazzato così sul podio, al primo posto, guadagnando il pass per partecipare ai Campionati Italiani Stedenteschi, in programma a Roma il prossimo 31 maggio e 1 giugno, dove l’atleta ennese porterà i colori del Liceo Scientifico ennese, prima scuola in Sicilia ad avere avviato, lo scorso anno, una sezione sportiva del liceo scientifico. Una disputa, quella allo Stadio delle Palme, non semplice per Pietro, che ha dovuto ripetere la gara, insieme ai malcapitati della sua batteria, perché i cronometristi avevano sbagliato a prendere il tempo.
Scavuzzo cresciuto con la società sportiva “Pro Sport 85”, ha affinato le sue qualità grazie anche alla professionalità dell’insegnante di Educazione Fisica del liceo sportivo ennese, Manuel Monasteri, che ha da subito investito sul giovane talento.
Pietro Scavuzzo è, infatti, da 4 anni leader indiscusso, nel panorama regionale, di ostacoli veloci.




Previous Incontro pubblico con la presentazione del candidato a sindaco Giovanni Di Dio e i componenti della lista "ideaComune"
Next M5S sul reddito di cittadinanza e sul dissesto finanziario del comune