Cordoglio per la morte di Michele Saldigloria. I funerali in chiesa Madre

Cordoglio per la morte di Michele Saldigloria. I funerali in chiesa Madre

Ha svolto per tanti anni il lavoro al comune in ufficio di segreteria ed era un punto di riferimento per i colleghi anche per la sua esperienza professionale

Una persona pacata e incisiva dal punto di vista umano e professionale. Barrafranca perde Michele Saldigloria, a 62 anni, e conosciuto nella cittadina per essere impiegato comunale di lungo rango, ma oltre al suo lavoro era conosciuto per la sua umanità e benevolenza verso il prossimo e verso i più deboli. E’ stato anche vigile urbano per poi svolgere le mansioni di dipendente comunale nell’ufficio di segreteria. Ieri mattina dopo che si è diffusa la notizia, nel palazzo di città c’erano dipendenti comunali in lacrime e questo sta a significare lo splendido rapporto che aveva con i suoi colleghi. ” Non una parola in più e nemmeno una parola in meno. Era una persona spledida” così lo descrivono in tanti e chi lo consoceva sapeva che svolgeva la sua professione con dedizione. Era presente a tanti consigli comunali e specialmente, in questo caso con gli operatori di Radioluce, che hanno trasmesso in diretta radiofonica, il civico consesso; anche in quei momenti si è mostrato disponibile ed operativo nel cercare, se vi erano problemi, di cercare una soluzione immediata. A testimoniarlo è anche un nostro operatore Gino Crapanzano il quale è stato un compagno di avventura durante lo svolgimento dei tanti consigli comunali a cui lui partecipava come dipendente comunale. Oggi pomeriggio i funerali nella chiesa Madre alle ore 16. Durante la funzione religiosa sarà presente lo stendardo del comune e i vigili urbani in alta uniforme. Radioluce si stringe al dolore di familiari e parenti ed anche del nostro collaboratore Alessandro.

 

Previous Chiusura al traffico per i mezzi pesanti nel raccordo di Pietraperzia che porta allo scorrimento veloci dei Caltanissetta
Next VIDEO: Cantieri di servizio (sx RMI), incontrano il commissario, interviste