Una doppietta di Ferrigno fa sperare nei play off a quattro giornate dalla fine del campionato

Nei prossimi quattro incontri oltre ai risultati positivi la Barrese deve sperare in un passo falso di alcune squadre per l'accesso ai play off

La formazione di mister Roberto Costa conquista solo nel finale una vittoria contro un tenace Città di Castellana che le permette di stazionare nei quartieri alti del girone H di Prima Categoria. Il barrese Gaetano Ferrigno ha realizzato la prima doppietta in questo campionato entrato solo ad un quarto d’ora dalla fine dell’incontro. Nei recenti incontri al Comunale la Barrese è riuscita ad ottenere la vittoria solo nei minuti finali (basti pensare il 2-1 con la Branciforti proprio al 90 con gol di Di Simone) e poi quella di domenica con il Castellana che fa sperare per il raggiungimento dei play off. Una gara che ha rimarcato poco gioco anche se i locali nel primo tempo hanno giocato con grande motivazione ( solo tre le azioni meritevoli da parte dei locali durante i 90 minuti di gioco: al 3’ Ragusa alto di poco da buona posizione su cross di Patti; al 7’ occasione di Gagliolo che in area piccola dopo la respinta del portiere arriva scoordinato e con tutto lo specchio della porta libero manda alto sopra la traversa; altra occasione al 58’ Avola F. che da fuori lascia partire un fendente dalla distanza fuori di poco dall’incrocio dei pali). Poi la gara non registra occasione tranne nella ripresa dove per dieci minuti gli ospiti (con una difesa in bambola) hanno l’occasione di portarsi in vantaggio ma c’è un bravo portiere Terranova a difendere la propria porta. La novità della gara è anche la presenza di Totò Pilumeli ( al posto di Saldigloria) assente da tempo dai campi di calcio per infortunio; il capitano è entrato nella ripresa ed ha dato il suo contributo così come Avola ( al posto di Ragusa) e infine Ferrigno (Gagliolo). Nel finale il colpo di scena con il portiere ospite Cascio che non trattiene la palla e di testa in area piccola insacca Ferrigno. Neanche un minuto dopo ancora il locale Ferrigno entra in area e con un perfetto diagonale realizza la seconda rete. Ora la Barrese consolida il quinto posto in classifica con 34 punti ma nelle prossime 4 gare deve attendere un passo falso del Città di Gangi o del Real Suttano per inserirsi nella fase dei play off del girone. Avere sul campo Totò Pilumeli è un “input” per poter far bene nelle prossime gare. La Barrese, infatti nelle prossime 4 gare di campionato, giocherà due gare in trasferta con Nicosia e Mussomeli mentre ospiterà in casa Gangi e Agira.

Previous Un successo la commedia del "Marchese Ruvolito" grazie alla compagnia teatrale "Il sorriso"
Next Rita Bevilacqua presenta il significato dell' "Addolorata e le sue donne"